Home Notizie Interviste Silvia Ruggie...

Silvia Ruggiero, Brand Manager Cimbali: “Il nuovo flagship Faema è dedicato alla cultura”

silvia ruggiero
Faema E71 E in versione White&Copper esposta solamente all’interno del nuovo flagship Faema e il macinadosatore Faema Groundbreaker

MILANO – Silvia Ruggiero è la Brand Manager di Gruppo Cimbali che ha contribuito a organizzare la serata spettacolare di inaugurazione del nuovo Flagship Store Faema, in via Forcella 7, zona Tortona, vicino alla fermata Genova della Metropolitane verde. E ci spiega subito: “Art&Caffeine Faema è un luogo dedicato alla cultura del caffè. Uno spazio commerciale e una vetrina per il brand. Aperto a baristi, clienti, torrefattori e micro roasters. Vogliamo invitare tutti loro a vivere questo spazio, testare le nostre attrezzature; provare differenti caffè con diversi metodi di estrazione e addirittura coinvolgerli in esperienze di micro roasting, grazie alla presenza di una tostatrice.”

Silvia Ruggiero: “Qui nel Flagship Store Faema si uniscono teoria e pratica del caffè”

“Questo è stato possibile grazie ad uno spazio piuttosto ampio con 4 macchine installate. Oltre che un piano superiore adibito ai momenti di meeting e co-working. Qui si accoglieranno clienti provenienti da tutto il mondo. Il nostro obiettivo è innanzitutto mantenere vivo questo luogo quotidianamente con attività di formazione sul prodotto e sul caffè. Oltre che sulle nuove tendenze della caffetteria.“

Previsti anche diversi momenti di formazione e competizione tra novembre e dicembre

“Ospiteremo all’inizio di novembre una delle tappe del campionato Aicaf, in cui sarà presente Gianni Cocco. Art&Caffeine si animerà sicuramente prima e anche durante il Milan Coffee Festival. Dove Faema sarà la macchina sponsor della Coffe Master Competition.

FRANKE
Water + more

Inoltre sono in programma diverse masterclass con ospiti internazionali. Dalla caffetteria al roasting; dal cupping alle estrazioni alternative come V60, Chemex, Syphon, Cold Brew e Areopress.

Gli eventi saranno sempre pubblicati sui nostri canali social Instagram e Facebook, oltre che sul sito faema.it e faema.com nella sezione dedicata ad Art&Caffeine. ”

L’idea è quella di rendere questo Flagship store come uno spazio in continua evoluzione

“Qui tutti coloro che fanno parte del mondo dell’espresso e del caffè in generale, possono sentirsi a casa. Entrando in Art&Caffeine Faema non entreranno in un ufficio o in uno showroom. Ma in uno spazio informale e multisensoriale, che si trasformerà in base all’attività o all’evento. “

Uno spazio privato che in alcune parti dell’anno si aprirà al pubblico

“Il distretto di Via Tortona ospita regolarmente eventi di grande visibilità e affluenza nel corso dell’anno: dalle fashion week alla design Week, fino alla Food week. Questi momenti saranno per noi occasione di apertura per il pubblico, con degustazioni di caffè di qualità e non solo.”

I punti chiave dell’Art&Caffeine

“Durante l’evento di apertura, abbiamo voluto racchiudere tutti i principi che guidano questo nostro concept. Quindi la degustazione dell’espresso a cura di Mumac Academy e di Coffee Brew con Rossella Musarra e Davide Roveto. Assieme alla parte di tostatura con Gianluca Lavacca. Non è mancata la parte del Coffee in Good Spirits con Francesco Corona e la Latte Art con Manuela Fensore, che si è potuta esibire con una versione di Faema E71E interamente customizzata proprio per l’Art&Caffeine.  Particolare per i gruppi ramati e la scelta della carrozzeria bianca e una grafica sul pannello posteriore anch’esso in rame che richiama lo stesso spazio. “

Si pensa già a replicare lo spazio in un’altra location a Milano?

“Art&Caffeine continuerà il suo viaggio, anche se il concept creato per Milano dovrà adattarsi a esigenze di mercato differenti. Allo stesso tempo ci concentriamo sul valorizzare questo primo spazio per accogliere ogni cliente e collega, da tutto il mondo e far vivere loro al meglio l’esperienza di Art&Caffeine Faema.“