giovedì 30 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Tè: il mercato globale raggiungerà i 93,2 mld di dollari entro il 2031

La previsione del mercato del tè è segmentata in base al tipo, all'imballaggio, all'applicazione, al canale di distribuzione e alla regione. Per tipo, il mercato è diviso in tè verde, tè nero, tè oolong (wulong), tè scuro e altri. Con l'imballaggio, è frammentato in contenitori di plastica, tè sfuso, cartone, scatole di alluminio e bustine di tè. Le applicazioni coperte nello studio includono residenziale e commerciale. Per canale di distribuzione, è classificato in supermercati/ipermercati, negozi specializzati, minimarket, negozi online e altri. Per regione, il mercato viene analizzato in Nord America, Europa, Asia-Pacifico e LAMEA (America Latina, Medio Oriente e Africa)

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – La dimensione del mercato globale del tè è stata valutata a 49 miliardi di dollari nel 2021 e si prevede che raggiungerà i 93,2 miliardi di dollari entro il 2031, crescendo a un CAGR del 6,7% dal 2022 al 2031. Il tè è la bevanda più consumata al mondo dopo l’acqua (dati FAO), con diversi benefici per la salute. Leggiamo di seguito il report sul mercato globale del tè a cura dell’Associazione italiana tè & infusi (AssoTè Infusi).

La bevanda aromatica è prodotta attraverso la lavorazione e le varie reazioni chimiche che avvengono nella nelle foglie della pianta Camellia Sinensis. Contiene potenti antiossidanti noti come flavonoidi, che stabilizzano i radicali liberi nocivi nel corpo.

Triestespresso

Inoltre, il tè comprende vitamine C, K, B12, B6 ed E; una quantità traccia di minerali di potassio, manganese, magnesio e calcio; e diversi aminoacidi come la L-teanina. Diversi studi e ricerche sul tè suggeriscono che previene il cancro, abbassa il colesterolo, facilita la perdita di peso e migliora l’immunità.

Secondo la classificazione merceologica occidentale, il tè può essere classificato in tè nero e verde in base al grado di ossidazione che le foglie fresche hanno subito durante il processo di lavorazione.

Il mercato globale del tè

Si prevede che le dimensioni del mercato del tè saranno alimentate dalle tendenze della salute e del benessere. Negli ultimi anni, c’è stato un crescente interesse per la salute e il benessere, e questo ha guidato una crescita significativa del mercato del tè.

Il tè è visto come un’opzione di bevanda salutare e molti consumatori si rivolgono ad esso come un modo per migliorare la loro salute e il loro benessere generale. I consumatori sono sempre più interessati ai tè che offrono benefici specifici per la salute, come la riduzione dello stress, il miglioramento della digestione, l’aumento dell’immunità e l’aiuto nella perdita di peso.

Di conseguenza, c’è stato un aumento dei tè funzionali che sono formulati con ingredienti specifici per affrontare questi problemi di salute. Anche le tisane hanno guadagnato popolarità a causa dei loro benefici percepiti per la salute. Molte tisane sono note per avere proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti, e alcune sono state collegate a un miglioramento del sonno e della digestione.

Poiché sempre più persone cercano rimedi naturali per i loro problemi di salute, le tisane sono diventate un’opzione go-to.

Inoltre, i consumatori attenti alla salute sono anche alla ricerca di tè privi di additivi e conservanti artificiali. I tè biologici e naturali sono visti come alternative più sane ai prodotti da tè convenzionali, e questo ha guidato la domanda di questi tipi di prodotti. I consumatori sono disposti a pagare di più per i tè che sono percepiti come di alta qualità e premium. Ciò include tè biologici, del commercio equo e solidale e provenienti da aziende agricole sostenibili.

I tè premium sono spesso commercializzati come più sani e più benefici dei prodotti da tè più economici e prodotti in serie. Le aziende del tè stanno anche capitalizzando le tendenze della salute e del benessere introducendo tè speciali che soddisfano specifici problemi di salute.

Ad esempio, alcune aziende offrono tè specificamente progettati per aumentare l’energia, aiutare il rilassamento o sostenere la chiarezza mentale. Nel complesso, le tendenze della salute e del benessere stanno guidando il mercato, poiché più consumatori cercano prodotti per il tè che offrono benefici specifici per la salute e sono percepiti come più sani e più naturali di altre opzioni di bevande.

Inoltre, la convenienza è un fattore significativo della crescita del mercato. Il tè è una bevanda facile e veloce da preparare, il che lo rende una scelta ideale per stili di vita frenetici.

I consumatori possono preparare una tazza di tè in pochi minuti, e alcuni tè sono disponibili in bustine o cialde di tè preconfezionate, il che semplifica ulteriormente il processo.

Il tè è una bevanda portatile che può essere consumata in movimento, che si tratti di una tazza da viaggio, di un thermos o di una bottiglia preconfezionata. Questo rende il tè una scelta conveniente per le persone che hanno bisogno di un rapido pick-me-up mentre sono in movimento.

Il tè è una bevanda versatile che può essere consumata calda o fredda, con o senza sapori aggiunti, e può essere utilizzata come base per altre bevande, come il tè freddo o i latte al tè. Questa versatilità rende il tè una scelta conveniente per una varietà di occasioni.

La crescita del mercato ready-to-drink è stata guidata dalla comodità di questi prodotti. I consumatori possono acquistare bevande al tè pre-bottigliate nei negozi di alimentari, nelle stazioni di servizio e nei minimarket, rendendo facile gustare il tè on-the-go. I rivenditori di tè online hanno reso più facile che mai acquistare prodotti da tè comodamente da casa tua. Questa convenienza ha guidato la crescita delle vendite di tè online, consentendo ai consumatori di accedere a un’ampia varietà di prodotti per il tè senza lasciare le loro case.

Nel complesso, la convenienza è un fattore chiave della crescita del mercato. La facilità di preparazione, la portabilità, la versatilità e la disponibilità di prodotti per il tè lo hanno reso una scelta sempre più popolare per i consumatori con stili di vita frenetici.

Tuttavia, la concorrenza di altre bevande è uno dei fattori chiave che sta ostacolando la crescita dell’industria del tè. Man mano che le preferenze e i gusti dei consumatori cambiano, possono spostarsi dal tè e verso altre bevande, come il caffè o le bevande energetiche. Ciò può portare a un calo delle vendite di tè e della quota di mercato. Caffè, bevande analcoliche e bevande energetiche offrono una più ampia varietà di sapori e formulazioni rispetto al tè.

Ciò può rendere difficile per il tè competere con questi prodotti, in particolare tra i consumatori più giovani che potrebbero essere più interessati a provare sapori nuovi e innovativi. Il caffè e le bevande energetiche sono spesso visti come fonti più potenti di caffeina rispetto al tè, il che può renderli più attraenti per i consumatori in cerca di una spinta energetica.

Altre aziende di bevande possono avere strategie di marketing e branding più forti rispetto alle aziende del tè, rendendo più difficile per il tè catturare l’attenzione dei consumatori e la quota di mercato.

Altre bevande possono essere più ampiamente disponibili e accessibili del tè, in particolare nei minimarket, nei distributori automatici e in altre impostazioni on-the-go. Ciò può limitare la crescita del mercato in alcune regioni.

Nel complesso, la concorrenza di altre bevande è un fattore significativo che sta ostacolando la crescita del mercato.

Analisi segmentale

La previsione del mercato del tè è segmentata in base al tipo, all’imballaggio, all’applicazione, al canale di distribuzione e alla regione. Per tipo, il mercato è diviso in tè verde, tè nero, tè oolong (wulong), tè scuro e altri.

Con l’imballaggio, è frammentato in contenitori di plastica, tè sfuso, cartone, scatole di alluminio e bustine di tè.

Le applicazioni coperte nello studio includono residenziale e commerciale. Per canale di distribuzione, è classificato in supermercati/ipermercati, negozi specializzati, minimarket, negozi online e altri. Per regione, il mercato viene analizzato in Nord America, Europa, Asia-Pacifico e LAMEA (America Latina, Medio Oriente e Africa).

Per tipologia

Per tipologia, il mercato è diviso in tè verde, tè nero, tè oolong (wulong), tè scuro e altri. Il segmento del tè verde ha rappresentato una quota di mercato del tè importante nel 2021 e si prevede che crescerà a un CAGR significativo durante il periodo di previsione.

Il segmento del tè verde dovrebbe assistere a una crescita esponenziale durante il periodo di previsione. Ciò può essere attribuito a un aumento della consapevolezza sulla salute e la forma fisica e a un aumento del numero di consumatori di tè istruiti. Inoltre, l’aumento della frequenza delle pubblicità dirette al cliente e delle sponsorizzazioni di celebrità stimola anche la crescita di questo segmento sul mercato.

Per imballaggio

Il packaging nel tè (dati concessi)

Per imballaggio, il mercato è frammentato in contenitori di plastica, tè sfuso, cartone, lattine di alluminio e bustine di tè. Il segmento del cartone ha rappresentato una quota di mercato del tè importante nel 2021 e si prevede che crescerà a un CAGR significativo durante il periodo di previsione.

I pannelli di cartone sono di solito trattati, rivestiti, laminati o impregnati con materiali come cere, resine o lacche per migliorare le loro proprietà funzionali e protettive. Le scatole di metallo sono utilizzate anche per gli imballaggi di alimenti surgelati a causa della loro proprietà ad alta barriera.

Poiché le scatole di metallo sono costose e altamente inclini a danni da impatto, vengono sostituite da scatole di plastica rigide e cartone.

Queste scatole hanno guadagnato popolarità grazie alla loro notevole flessibilità di design e alle eccellenti proprietà di barriera. L’uso di queste scatole per l’imballaggio migliora il fascino del marchio degli alimenti surgelati e aiuta ad attirare nuovi consumatori.

Le scatole sono tipicamente utilizzate per confezionare prodotti alimentari surgelati come la pizza e la pasta, ma anche altri prodotti come snack e tè di marca sono confezionati in tali cartoncini per un fascino visivo.

Per abitudini di consumo

abitudini di consumo tè
Le abitudini di consumo (dati concessi)

Sulla base delle abitudini di consumo, la domanda del mercato del tè è frammentata in residenziale e commerciale. Il segmento residenziale ha rappresentato una quota importante del mercato del tè nel 2021 e si prevede che cresca a un CAGR significativo durante il periodo di previsione.

L’impennata del consumo di bevande con caffeina a casa aumenta la crescita del mercato nel segmento residenziale. Inoltre, un aumento della consapevolezza dei consumatori verso i benefici per la salute del tè e un ampio marketing e pubblicità da parte dei marchi leader hanno spostato la preferenza dei consumatori verso il bere il tè, che guida la crescita del segmento residenziale nel mercato del tè.

Per distribuzione

La distribuzione (dati concessi)

Basato sul canale di distribuzione, è classificato in supermercati/ipermercati, negozi specializzati, minimarket, negozi online e altri.

I supermercati/ipermercati hanno rappresentato una quota importante del mercato del tè nel 2021 e si prevede che cresceranno a un CAGR significativo durante il periodo di previsione.

La crescita del segmento supermercato/ipermercato nel mercato del tè è attribuita all’aumento dell’adozione del supermercato e dell’ipermercato sia nei mercati maturi che in quelli emergenti. Inoltre, la soluzione one stop fornita da questi formati di vendita al dettaglio lo rende un’opzione molto popolare per lo shopping per i consumatori.

Inoltre, questi formati di vendita al dettaglio offrono una vasta gamma di prodotti a un prezzo competitivo per i clienti e di solito si trovano in aree facilmente accessibili. I consumatori sono in grado di soddisfare tutte le loro esigenze di shopping in queste destinazioni, il che fa anche risparmiare loro tempo, il che aumenta ulteriormente l’attrattiva di questo segmento.

Per aree geografiche

Le aree geografiche (dati concessi)

In base alle aree geografiche, le entrate del mercato del tè vengono analizzate in Nord America, Europa, Asia-Pacifico e LAMEA (America Latina, Medio Oriente e Africa). La regione Asia-Pacifico ha rappresentato una quota importante del mercato del tè nel 2021 e si prevede che crescerà a un CAGR significativo durante il periodo di previsione.

In Asia-Pacifico, il mercato del tè sta crescendo in modo significativo, a causa della cultura del tè molto prevalente in paesi come Cina, India e Giappone. Si prevede che il tè nero guadagnerà la massima domanda nella regione, rispetto ad altri segmenti, a causa dell’alta popolarità e del basso prezzo.

I consumatori sono diventati attenti alla salute e sono attratti da prodotti sani, che dovrebbero anche stimolare il mercato del tè. Si prevede che l’innovazione nell’imballaggio e nel gusto e sapore aprirà nuove opportunità commerciali per il mercato nella regione.

Scenario competitivo

I principali attori che operano nell’industria del tè si concentrano su strategie di mercato chiave, come fusioni, lanci di prodotti, acquisizioni, collaborazioni e partnership. Si sono anche concentrati sul rafforzamento della loro portata di mercato per mantenere la loro buona volontà nel mercato sempre competitivo.

Alcuni degli attori chiave nel mercato del tè includono Associated British Foods plc, BARRY’S TEA, HAIN CELESTIAL GROUP, INC., ITO EN, LTD., Mcleod Russel India limited, Nestle S.A., TAETEA, Tata Global Beverages, The Republic of Tea, INC., UNILEVER GROUP.

I punti salienti sulle tendenze del mercato mondiale del tè (dati concessi)
CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio