Home Bar Caffetteria Bar napoletan...

Bar napoletani: il caffè partenopeo affascinato dalle ricette alla Starbucks

bar napoletani

NAPOLI – Nella città dove l’espresso è considerato un simbolo della tradizione italiana, della convivialità, del relax, la ricetta della cuccuma si evolve. Le nuove tendenze sono arrivate anche nei bar napoletani, che certo non restano refrattari alla curiosità dei consumatori. Ormai sempre più abituati a delle varianti cremose, con il latte. Soprattutto ora che Starbucks ha messo piede nello Stivale, in Piazza Cordusio 3 a Milano, anche la classica tazzina deve cambiare.

Vediamo che cosa ha scritto in proposito il sito napoli today.

Bar napoletani: un saluto al caffè partenopeo

Sono sempre più presenti nei bar napoletani, due nuovi tipi di caffè schiumati. Il primo, freddo, è un caffè amaro con aggiunta finale di mousse di latte, soffice e fredda. Si tratta di una bevanda particolarmente dietetica.

WEGA
MAZZER

Non se ne conoscono tutti i dettali, ma gli ingredienti utilizzati sono ipocalorici. Inoltre, il topping è al cioccolato e senza glutine.

La dottoressa Correale, nota dietologa partenopea, ha infatti inserito questo tipo di caffè schiumato nelle diete personalizzate che consegna ai suoi clienti.

Caffè con la schiuma a tutte le temperature

La nuova moda nei bar napoletani prevede un’offerta sempre più fantasiosa. Un secondo caffè schiumato, più dolce e calorico, fa la sua comparsa in molti locali.

Si tratta di un caffè realizzato con latte intero, e con una schiuma calda. Accattivante perché su questo tipo di caffè è possibile realizzare dediche personalizzate.