Home Analisi di mercato Venezuela: un...

Venezuela: un chilogrammo di caffè costa oltre una settimana di pensione

CONDIVIDI

MILANO – In Venezuela, il prezzo al chilogrammo del caffè continua a subire forti rincari, tanto che pasticcerie e caffetterie hanno dovuto ritoccare i prezzi più volte dall’inizio dell’anno.

Attualmente, un chilogrammo di caffè costa all’esercente sino a 14.000 bolivar – circa un terzo dell’assegno percepito mensilmente da un pensionato – riferisce il periodico 2001.

Un caffè piccolo costa mediamente a Caracas 500 bolivar e uno grande 1.000 bolivar. In alcuni casi, i listini sono stati modificati sino a cinque volte, a fronte dei rincari costanti e della difficile reperibilità del caffè tostato.

Water + more
HOST 2017

Il caro tazzina ha fatto sì che i consumi nei pubblici esercizi abbiano subito una caduta del 20-30%, stando a quanto dichiarato dagli esercenti intervistati da 2001.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.