Home Analisi di mercato Produzione co...

Produzione colombiana: Usda prevede una ripresa (+3,4%) a 14,3 mln di sacchi

Colombia produzione colombiana Un raccoglitore di caffè in una piantagione colombiana
Un raccoglitore di caffè in una piantagione colombiana

MILANO – Produzione colombiana in netta ripresa per quest’anno e stabile il prossimo. Queste le previsioni del report annuale della rete informativa globale del dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti (Usda). Per l’annata caffearia 2018/19, gli esperti americani prevedono un raccolto di 14,3 milioni di sacchi, superiore del 3,4% a quello dell’annata trascorsa. La produzione si attesterà su livelli analoghi nel 2019/20.

Parallelamente crescerà anche l’export, che raggiungerà, sempre nel 2018/19, i 13,3 milioni di sacchi.

Il raccolto di quest’anno ha beneficiato dell’impatto positivo di un fenomeno El Niño moderato, che ha favorito la fioritura.

FOODNESS
CARTE DOZIO

L’imponente programma di rinnovo delle colture, intrapreso nel 2012, ha interessato sin qui il 53% dell’area produttiva totale della Colombia, per un totale di circa mezzo milione di ettari. Ha consentito di elevare la produttività media di quasi un terzo dai 13,8 sacchi/ha dello scorso decennio agli attuali 18,2 sacchi/ha.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.