mercoledì 28 Febbraio 2024
  • CIMBALI M2

Finlandia, rincari record per il gelato: 5€ a pallina (con un aumento di 0,50)

Pauliina Jussila vende gelati da oltre 30 anni. Lei e la sua famiglia gestiscono diversi chioschi in più punti del Paese, incluso quello a Seurasaari. "Abbiamo calcolato che il prezzo del gelato che vendiamo è aumentato in media di circa il 28% in due anni", ha spiegato alla testata Yle, "Tutto è diventato più costoso. Coppette, coni, tovaglioli e il resto"

Da leggere

Dalla Corte
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

Il consumo del gelato, esattamente come quello del caffè, è ben radicato nella cultura finlandese (ne abbiamo parlato qui). Tuttavia, con l’arrivo dell’estate, i tipici chioschi del gelato ad Helsinki hanno aperto i battenti e il listino prezzi, come ha rilevato la testata Yle, ha riservato qualche sorpresa: 5 euro a pallina contro i 4,5 euro della scorsa stagione. Leggiamo di seguito la prima parte dell’articolo pubblicata sul portale di Italia Oggi.

I consumi di gelato in Finlandia

HELSINKI – Nella fredda Finlandia i consumi di gelato sono storicamente elevati, anche perché il cono è sinonimo di estate e, per quanto sia breve nel Paese nordico, i cittadini amano celebrarla a dovere con questo prodotto sinonimo di caldo.

La San Marco Leva Luxury Multiboiler

Quest’anno, però, l’appuntamento con il gelato sarà piuttosto salato: il costo di una dolce pausa, già piuttosto alto se paragonato ai livelli italiani, è salito ancora e la stampa finlandese si sta interrogando se una pallina di gelato a 5 euro potrà frenare i consumi.

E soprattutto se il rincaro quest’anno renderà il gelato meno accessibile: soddisfare il desiderio di un bambino non sarà a buon mercato. Il caro gelato nel paese nordico ha superato quello della Germania dove un cono con due palline costa all’incirca 5 euro.

Triestespresso

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui

CIMBALI M2
  • LF Repa
  • Quamar
  • TME Cialdy Evo

Ultime Notizie

  • Water and more
  • IMF
Carte Dozio
Mumac