Coffee Contamination il trailer dell’evento Aicaf con Gianni Cocco da La Marzocco

MILANO – La Coffee Contamination è iniziata e ogni coffeelover è invitato a lasciarsi coinvolgere dall’iniziativa. Per farsi sorprendere nello scambiare esperienze e testimonianze bastava essere lo scorso lunedì 9 luglio dalle 15 alle 19 presso la sede milanese de La Marzocco. Chi non c’era potrà utilmente guardare il video trailer che vi proponiamo sotto.

A Coffee Contamination hanno partecipato:
Giovanni De Lucia, agronomo in piantagione che seleziona caffe’ verde per  l’azienda Montecarmel Srl.

FOODNESS
CARTE DOZIO

Presente anche Paolo Scimone, Roaster his majesty the coffee. E poi ancora Fulvio Manuello, Ceo Coffeel quality coffee experience roastery.

Insieme, illustrano i motivi per cui il caffe’ subisce una trasformazione da crudo a cotto e come interpretano la lora Arte di Tostatura.

Con loro c’era Gianni Cocco formatore Aicaf e specialista di caffetteria.

Con le sue preparazioni Cocco ha illustrato la straordinaria contaminazione sensoriale tra caffè e prodotti di alta qualità. Come le meravigliose spezie raccontate da Marco Savona di James 1599.

O come lo straordinario cacao illustrato da Diego Signini e Riccardo Sera di Audere la cioccolata.

A celebrazione della Coffee Contamination

Durante questo momento di condivisione oltre a diverse degustazioni è stata presentata in conclusione una ricetta inedita.

Il mastro gelataio Davide Frontera e il creativo formatore Aicaf Gianni Cocco hanno unito questi selezionati prodotti alimentari guidati da coerenza, gusto e passione.

Il patrocinio dell’ evento era di Aicaf. Accademia Italiana Maestri del Caffe’ e l’ideatore dell’evento e’ Gianni Cocco.