CIMBALI M2
giovedì 13 Giugno 2024
CIMBALI M2

Speed Date Franchising: una nuova idea di business a Sigep 2018

Il franchising ha trovato una nuova formula di business nello speed date tra franchisor a Sigep 2018

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

RIMINI- A Sigep 2018 debutterà lo ‘ Speed Date Franchising ’. L’innovativa opportunità di business per le imprese. Frutto dell’accordo biennale siglato da Italian Exhibition Group, il player fieristico che organizza il salone leader al mondo per il dolciario artigianale, e Wm Capital. La realtà qualificata nel business format franchising che promuove la crescita delle imprese. Attraverso lo sviluppo di sistemi a rete in Italia e all’estero.

Speed date del gelato artigianale

Gli “ Speed Date Franchising” si svilupperanno quindi con incontri della durata di 10 minuti. Ognuno tra franchisor del settore gelato artigianale e potenziali affiliati. Al fine di promuovere lo sviluppo in rete sul territorio nazionale e oltre confine.

Alla fiera di Rimini

Si svolgerà dal 20 al 24 gennaio 2018 durante Sigep. Sono già attese oltre 160.000 presenze di operatori professionali da tutto il mondo; nell’area espositiva, su 129.000 mq, 1.250 le imprese previste.

La formula del franchising gode di un particolare momento di crescita. Così come evidenzia l’Osservatorio Sigep che monitora oltre 80 catene italiane di gelateria. Con 2.000 punti vendita nel mondo di cui più di un quarto all’estero.

Si è preso in esame il dato aggregato delle catene che hanno già depositato il bilancio 2016. Il fatturato cresce del 9,42% rispetto all’anno precedente.

Lo speed date dei franchising è una strategia di crescita

“E’ un accordo significativo e di grande prospettiva. – dice Lorenzo Cagnoni, Presidente di Italian Exhibition Group. – In grado di ampliare gli orizzonti di sviluppo della filiera del gelato artigianale nel mondo, che come da tradizione trovano a Sigep opportunità di dialogo con partners solidi e professionali.

Sigep ha ormai ramificazioni in ogni continente. Rappresenta un’opportunità concreta per coloro che guardano anche a nuovi format. Come quello delle reti, nelle strategie di crescita”.

Az Franchising e Sigep unite per il futuro della filiera

“Esprimo la mia soddisfazione per l’accordo raggiunto. – il commento di Fabio Pasquali. Il Presidente e Amministratore Delegato di Wm Capital – che si pone l’obiettivo di avviare e consolidare un format che sappia negli anni individuare le migliori eccellenze del settore. Per questo, Az Franchising, marchio storico di Wm Capital che da quasi 20 anni monitora il settore dell’affiliazione commerciale con il magazine, il sito internet e il suo Osservatorio, e Sigep hanno unito le forze. Per dare ulteriore sviluppo alla crescita dei network attivi nel food. Un settore in cui, pur essendo forte il predominio dei brand stranieri grazie all’ingegnerizzazione dei loro processi, la domanda di Made in Italy continua a essere forte al di fuori dei nostri confini”.

Wm Capital e Iieg si avvalgono del sostegno della divisione “Sistema Gelato” di Sistema Leader Srl

Un’azienda che opera in ambito nazionale e internazionale a supporto di realtà imprenditoriali legate al mondo della gelateria. Sistema Gelato collabora con Italian Exhibition Group per l’internazionalizzazione della filiera del gelato. Con iniziative come il portale Sistema Sigep (www.sistemasigep.com) e la convegnistica.

Italian Exhibition Group

La società è nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza. Presieduta da Lorenzo Cagnoni, con la vice presidenza di Matteo Marzotto e la direzione generale di Corrado Facco. Ieg. Quest’ultima ha chiuso il 2016 con fatturato consolidato pro-forma di 124,8 milioni; un Ebitda pro-forma di 21,9 milioni e un risultato netto consolidato di 6,6 milioni.

E’ il primo organizzatore fieristico italiano, con 59 prodotti in portafoglio. (riferiti alle filiere Food & Beverage, Green, Technology, Entertainment; Tourism, Transport, Wellness, Jewellery e Fashion, Lifestyle & Innovation).

Primo anche per redditività operativa lorda. Vanta 216 tra eventi e congressi. Asset prioritario della Società è favorire l’internazionalizzazione di tali comparti rappresentativi del Bello e Ben Fatto nel mondo. Partendo da una solida presenza nel mondo con già una joint venture negli Emirati Arabi Uniti e presenze in USA, Cina, India e Sudamerica.

Ieg svolge inoltre il ruolo di leader nazionale nel segmento convegnistico-congressuale. Nel 2016, Ieg, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza ha totalizzato 14.593 espositori, sfiorando i 2,5 milioni di visitatori.

Wm Capital

Specializzata nel business format franchising. Promuove la crescita delle imprese attraverso lo sviluppo di sistemi franchising in Italia e all’estero.

Conferendo know-how industriale e operativo e mettendo a disposizione un network qualificato e internazionale. La società opera nel settore Multimedia. Attraverso il brand Az Franchising e nel settore Farmaceutico attraverso la controllata Alexander Dr. Fleming.

Wm Capital, grazie all’esperienza acquisita nel franchising con lo sviluppo di oltre 600 format, seleziona modelli di business innovativi in settori con elevate potenzialità di crescita. Supporta direttamente i sistemi a rete con progetti di sviluppo e possibilità concrete di creare valore nel tempo.

 

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie