Home Dal Cheese Te...

Dal Cheese Tea a quello con l’azoto liquido: ecco i nuovi trend del tè

pop tea
Il tè al formaggio, una nuova ricetta per una bevanda antica

MILANO – Il Pop Tea sembra essere il futuro di questa bevanda con origini lontane nel tempo. Infatti, come solo i grandi classici sanno fare, non tramontano mai. Anzi. Sopravvivono al passare degli anni, adattondosi alle nuove abitudini di consumo. Ed ecco che, così come è emerso dal Festival del tè appena concluso a Bologna, le varianti si moltiplicano. E ce n’è davvero per tutti i gusti. L’essenziale è restare aperti alle proposte più bizzare. Leggiamo assieme le nuove tendenze, dall’articolo di Giusy d’Arrigo, per lecodesud.it.

Col formaggio, con l’azoto, il tè si evolve

Con circa 12 milioni di tazze l’anno è la bevanda più amata al mondo e indubbiamente quella capace di reinventarsi nel modo più creativo. Il tè oggi non si sorseggia solo dalla tazzina. Ma accompagnato da schones e biscottini come vuole la tradizione inglese, ma entra nei cocktail, reinterpretandoli. Trasformandoli in liquore o facendo da base a rinfrescanti drink alla frutta.

Per fare il punto sul mondo del tè, e sulle sue tante declinazioni, si è appena concluso a Bologna l’evento “In tè Festival”

Obiettivo dell’iniziativa, giunta alla terza edizione, è far conoscere le nuove mode e creare uno stile italiano del tè. Una tre giorni all’insegna di workshop e corsi a tema dove sono stati proposti i migliori abbinamenti tra tè e cibo, in particolare le ricette con il macha. Perfetto per preparare salse salate, biscotti e gelati.

FRANKE
BAZZARA

Tra le novità più apprezzate che già, negli Usa, sta andando fortissimo è il tè al formaggio servito con un’aggiunta di ricotta montata con la panna; e sempre dell’America – e in Italia si trova solo da Starbuck Reserve Roastery a Milano – il tè all’azoto liquido. Si tratta di un normale infuso che, grazie all’aggiunta dell’azoto diventa una bevanda cremosa e leggermente dolce.

Il trend più attuale, diventata una bevanda da passeggio amatissima dai giovani, è il bubble tea

E’ un prodotto bello da vedere, la provenienza è taiwanese da bere sia caldo che freddo, di colori diversi con all’interno delle perle di tapioca gommose e dal sapore leggermente dolce. Si mangia e si beve con una cannuccia speciale è divertente e già esistono degli shop specializzati.

Il messaggio veicolato dal festival è proporre il tè non più come una bevanda esclusiva, con un’allure elitaria e servito fumante in tazze di pregiatissima porcellana. Bensì far capire quanto sia sempre più pop e quindi adattabile a tutte le situazioni, in forme diverse e perfetto in ogni occasione.