Home Aziende Francesco San...

Francesco Sanapo: ecco la sua nuova miscela per la Festa del 13 delle mamme

Mamma Mia, l'ultima creazione del pluricampione di caffetteria, è un caffè prodotto e raccolto da sole donne. Sarà disponibile a partire da domenica 13 maggio, festa della Mamma: per l'occasione, tutte le mamme potranno provarlo gratuitamente nei due locali fiorentini di Ditta Artigianale

mamma mia
Francesco Sanapo con la mamma Gianna Razzino

FIRENZE – Un omaggio alla donna, alla figura femminile a tutto tondo, che parte dalla lavoratrice dei campi per arrivare alla mamma, la donatrice della vita. Questa è Mamma Mia, la nuova creazione del pluricampione italiano di caffè Francesco Sanapo.

Mamma mia. La nuova miscela

E’ stata interamente lavorata fin dall’origine soltanto da donne. Sarà quindi disponibile a partire dai primi giorni di giugno sullo store online (www.dittaartigianale.it) .

Per le mamme l’assaggio è gratuito

Per l’occasione, nella giornata di domenica, tutte le mamme che si recheranno in una delle due caffetterie di Ditta Artigianale (situate in dei Neri 32/r e in via dello Sprone 5/r) potranno assaggiare gratuitamente la nuova miscela.

Mamma Mia continua la nostra missioneafferma il pluricampione italiano di caffetteria Francesco Sanapo, autore della nuova miscela –  che è quella di lavorare coi caffè speciali.

In questo caso, era anche la ricerca di un gusto che si avvicinasse un po’ di più a quello che gli italiani, e non solo loro, chiedono. Fra tutti, e da qui ne prende il nome, volevo fare un prodotto per mia mamma.

Proprio lei che non beve il mio caffè per la sua acidità intensa. Sono andato a ricercare quello che lei avrebbe voluto in tazza. Con un bilanciamento un bilanciamento fra acidità e amaro e dolci note che vanno sui sentori di cioccolato, caramello, nocciola.

Ho seguito un suo ideale profilo gustativo, ovvero quello del consumatore italiano medio se vogliamo. Andando così a coprire un’esigenza generale.

Caffè speciali e super selezionati per un gusto italiano

L’idea dietro alla nuova miscela è quindi quella di realizzare un caffè che si avvicini maggiormente al gusto classico dei caffè venduti in Italia, utilizzando però solo caffè speciali e super selezionati; con punteggi in tazza elevati.

I caffè che compongono la miscela sono prodotti da donne, che complessivamente rappresentano il 2% della forza lavoro in questo settore.

I caffè che compongono la nuova miscela

Questi, inoltre, sono stati selezionati all’origine seguendo una filosofia etica e sostenibile che rispetta la terra, l’ambiente e gli stessi lavoratori. Escludendo lo sfruttamento di minori e bambini.

La produttrice Marisabel Caballero della Finca El Puente, Honduras

La figura della mamma

“Centrale è stata quindi la figura di mia mamma – prosegue Sanapo – mentre il raggiungimento di questo gusto, così vicino a quello dell’espresso italiano, è figlio di una grossa ricerca, durata oltre un anno,  sul prodotto, sulle varietà botaniche, sui processi di fermentazione e di lavorazione e sui profili di tostatura.

La miscela è composta da varietà botaniche che grazie alle loro caratteristiche genetiche le donano grande bilanciamento tra i differenti sapori. La miscela è composta da differenti processi che, applicati insieme, regalano alla tazza una grande intensità gustativa. I caffè scelti provengono dal Sud America, dal Centro America e dall’Africa.

La ricerca del gusto è poi esaltata durante la tostatura, ho infatti studiato un profilo che ne esaltasse le note di cacao, cioccolata, mandorla tostata e finissimi accenti speziati. La miscela è composta da produttori donne e mamme che, lo ripeto, sono le vere protagoniste di questa mia nuova creazione: la formula, inoltre, cambierà in futuro, con l’inserimento di nuovi caffè, andando così a creare nuovi legami fra le tante produttrici di caffè che ho incontrato nei miei molteplici viaggi nei paesi di origine.”

Ditta Artigianale è la prima linea di caffetterie specialty (dedicate a caffè di particolare pregio gustativo) italiana, diretta dal pluripremiato campione baristi Francesco Sanapo, che sceglie le migliori miscele e monorigine nei paesi di produzione, direttamente dalle farm. È anche microtorrefazione, e i caffè, tostati e serviti freschi, sono disponibili per l’acquisto anche su www.dittaartigianale.it.