Home Caffè INTERGASTRA 2...

INTERGASTRA 2016: il successo non si ferma qui

La fiera del settore gastronomico e alberghiero che si svolge a Stoccarda in Germania ha segnato un nuovo record: 96.189 visitatori e 1306 espositori: la percentuale di stranieri aumenta notevolmente

intergastra 2016 stand caffè

STOCCARDA (Germania) – Dopo cinque giorni, Intergastra, la fiera specifica per organizzatori impegnati del settore gastronomico e alberghiero, ha fatto registrare un nuovo successo fieristico nonché dipinto un sorriso soddisfatto sui volti di espositori e visitatori.

In occasione della 28ma edizione del meeting internazionale del settore, l’atmosfera positiva era palpabile e questo è stato confermato dalle cifre: con 96.189 (2014: 88.696) visitatori e 1.306 (2014: 1.229) espositori, a Stoccarda sono stati battuti nuovi record.

“Dopo la crescita degli ultimi anni, il mercato ha confermato la nostra rivendicazione ad essere la principale piattaforma di gastronomia e settore alberghiero nell’area tedesca”, afferma Ulrich Kromer, Direttore Generale della Fiera di Stoccarda.

“Espositori nonché visitatori del settore ci hanno confermato che la vasta offerta fieristica e l’attraente programma generale si integrano molto bene. Ciò contribuisce a creare un’atmosfera gradevole in cui conversare piacevolmente nonché avviare operazioni concrete.”

Dopo il positivo sviluppo degli ultimi anni, la Fiera di Stoccarda e i suoi partner, il Deutsche Hotel- und Gaststättenverband DEHOGA Baden-Württemberg e.V. (associazione albergatori del Baden-Württemberg DEHOGA) e la Landesinnungsverband der Konditoren Baden-Württemberg (associazione regionale dei pasticcieri del Baden-Württemberg), sono riusciti a stabilire nuovi record e a portare avanti la storia di successi in collaborazione con gli espositori.

“La buona situazione congiunturale e la forte propensione agli investimenti del settore si riflettono a Intergastra“, spiega Fritz Engelhardt, Direttore dell’Hotel- und Gaststättenverbandes DEHOGA Baden-Württemberg. “L’andamento positivo della fiera ha evidenziato ancora una volta in modo deciso la forza economica e la dinamica del settore alberghiero. Il grande interesse dei visitatori per gli eventi specialistici presso lo stand DEHOGA nel padiglione 5 è piacevole quanto l’alto livello dei concorrenti del settore.”

Anche Klaus Vollmer, responsabile dell’associazione regionale “Konditorenhandwerk Baden-Württember”, trae un bilancio positivo. “Ad Intergastra, i pasticcieri si sentono a proprio agio, perché ritrovano le loro idee e perché i settori caffè, pasticceria e gelato si integrano molto bene tra loro. I concorrenti hanno dato nuovamente prova della creatività del settore e offerto spunti ai pasticcieri per il lavoro quotidiano.”

Un sud forte e un’importanza sempre crescente a livello internazionale

Il settore si è incontrato in una località del forte Sud. I visitatori nazionali sono giunti a Stoccarda prevalentemente dal Baden-Württemberg, dalla Baviera, dall’Assia, dalla Renania Palatinato, dalla Renania Settentrionale-Vestfalia e dal Saarland. Il 41% dei visitatori ha percorso oltre 100 km. Intergastra ha registrato un notevole aumento per quanto riguarda i visitatori stranieri. Quest’anno, il 4% (2014: 2%) degli ospiti recatisi a Stoccarda proveniva da 54 Paesi.

Il punto forte di Intergastra è rappresentato soprattutto dai visitatori della gastronomia (46%). La percentuale di visitatori specializzati del settore alberghiero è aumentata (22%) – anche grazie al prestigioso programma di conferenze incentrato sugli Hotel. È aumentato anche il numero di visitatori appartenenti alla ristorazione collettiva che ha preso parte alla fiera (11%).

Molte persone particolarmente decise e pronte a investire

L’atmosfera era molto positiva anche presso gli espositori, infatti molti visitatori si sono dimostrati estremamente decisi: 79% dei visitatori ha dichiarato di essere disponibile a contribuire alle decisioni di acquisto e investimento.

Le prospettive commerciali sono molto buone, infatti la disponibilità a investire in occasione dell’appuntamento da non perdere presso gli stand di Stoccarda è risultata molto evidente. Il 30% del pubblico specializzato ha voluto investire già durante la fiera, mentre il 60% ha in programma di effettuare acquisti nei prossimi sei mesi.

Gli ospiti sono rimasti colpiti dalla prestigiosa offerta di Intergastra, come dimostrano ancora una volta i numeri elevati di coloro che hanno dichiarato di voler tornare, nonché l’importanza assunta dalla fiera stessa: l’84% dei visitatori ritiene infatti che l’offerta sia stata completa e l’80% desidera tornare anche in occasione del prossimo evento. Inoltre il 50% dei visitatori specializzati ritiene che l’importanza di Intergastra è destinata a crescere nell’ambito del suo settore.

Miscela perfetta di elementi classici e nuove tendenze

Alla 28ma edizione di Intergastra gli elementi classici quali tecnica culinaria/Food, bevande e Hotel/Ambiente erano molto richiesti. Ma molti visitatori specializzati si sono informati anche in merito all’argomento caffè presso il terzo Stuttgart Coffee Summit o in merito al gelato di produzione artigianale presso Gelatissimo.

Ad Intergastra l’hanno fatta da padrone due nuove tematiche: Nell’area speciale “BBQ & Outdoorvillage” sono state presentate soluzioni per la gastronomia all’aperto in condizioni realistiche nel Messepark (parco fieristico).

L’area speciale Newcome è stata presentata in anteprima mondiale e ha riunito fondatori e artigiani del settore gastronomico. L’inaugurazione della fiera, avvenuta il 20 febbraio, è stata anche occasione per 25 foodtruck di proporre prelibatezze culinarie nei loro ristoranti su ruote.

La prossima Intergastra avrà luogo dal 3 al 7 ottobre 2018 a Stoccarda. Con il nuovo padiglione Paul Horn (padiglione 10), che verrà ultimato alla fine del 2017, la superficie espositiva della Fiera di Stoccarda passerà da 105.200 m² a 120.000 m². Questo offrirà nuove prospettive anche per Intergastra, nonché nuove opportunità di crescita.

Per maggiori informazioni, testi e foto, consultare il sito:
www.intergastra.de
www.facebook.com/intergastra
www.twitter.com/intergastra

Le opinioni degli espositori su Intergastra 2016:

Anastasia Becker, Responsabile Organizzazione fiera, Metro C&C Deutschland:
“Intergastra è estremamente importante. Se non fossimo presenti, mancheremmo ai nostri clienti del Sud. Quest’anno il nostro stand ha attirato un numero di visitatori ancora maggiore. Ciò che non è stato possibile presentare sui nostri mercati, è stato esposto ad Intergastra e i nostri clienti hanno avuto così l’occasione di sperimentare di persona i prodotti.”

Sebastian Becker, Responsabile Vendite/Direttore presso Dallmayr-Heimbs-Allegretto:
“La fiera ha riscosso molto successo. Siamo molto soddisfatti sia dell’afflusso di persone che si sono recate presso lo stand che della qualità e quantità delle conversazioni. Abbiamo incontrato un pubblico estremamente variegato e saremo lieti di tornare anche nel 2018.”

Andrés Quintanilla Bellucci, General Manager, La Buena Esperanza, El Salvador:
“Lo Stuttgart Coffee Summit è una fiera eccezionale, di cui non avremmo mai immaginato la portata. Agricoltori, torrefattori, commercianti e macchine: il ventaglio è enorme, e ciò costituisce anche l’aspetto positivo di questi eventi.”

Ralf Bos, Direttore Generale, Bos Food:
“Ad Intergastra ci troviamo molto bene, anche perché è un’occasione per relazionarci con clienti potenziali e con chi è già nostro cliente. La struttura dei visitatori è ottima.”

Vito Ciniero, Direttore Generale di MEC3:
“Sono molto soddisfatto della nostra partecipazione alla fiera, perché ci ha consentito di creare molte nuove collaborazioni. E questo è a mio avvisto l’aspetto principale di una fiera, cui Intergastra si presta molto bene. Abbiamo dunque raggiunto il nostro obiettivo e credo che, in virtù di ciò, in futuro riusciremo a concludere ottimi affari. Naturalmente saremo presenti anche la prossima volta, magari con uno stand sulla nuova promenade.”

Daniela Dodenhöft, Marketing presso Westhoff:
“Ancora una volta Intergastra è stata organizzata in modo eccellente e ha attirato ottimi visitatori. Qui abbiamo infatti incontrato un pubblico specializzato molto valido. Sono entusiasta della reazione positiva con cui sono stati accolti in particolare i nostri nuovi prodotti. Intergastra è una fiera molto importante per noi e acquisisce un’importanza via via sempre maggiore, mi piacerebbe fosse annuale. Naturalmente nel 2018 ci saremo.”

Hubert Dörr, Direttore vendite settore gastronomia, Adelholzener:
“Siamo ormai da anni espositori ad Intergastra, dove incontriamo i nostri clienti ma anche clienti potenziali. Nel 2016 la domanda si è orientata maggiormente al commercio all’ingrosso delle bevande. “Intergastra è estremamente importante per noi, perché non ci presentiamo soltanto ai clienti bavaresi, ma anche ai partner commerciali dell’intera Germania.”

Alexander Epp, Direttore Generale, Carpigiani:
“Siamo molto soddisfatti dell’andamento di Intergastra 2016, è iniziata bene fin da sabato! Mi fa piacere in particolare essere riusciti ad accorpare tutti gli aspetti inerenti il tema “Gelato” nel padiglione 7. Ciò ci ha permesso di realizzare una Fiera eccezionale con un’offerta di alta qualità. Anche la Piazza è ottima. Nell’insieme sono rimasto molto colpito e sarò lieto di partecipare alla prossima Intergastra.”

Christoph Feichtinger, Direttore Generale, Café de Guatemala:
“Presso Stuttgart Coffee Summit abbiamo incontrato un pubblico vasto e molto interessato. Stoccarda è il posto ideale per i gastronomi che desiderano distinguersi, perché qui impareranno come offrire caffè di alta qualità e impareranno a conoscere le fonti di acquisto.”

Oliver Friedrich, Responsabile di Dr. Oetker Professional:
“La Fiera si è svolta perfettamente, siamo molto soddisfatti. Siamo stati accolti molto bene con il nostro nuovo stand, abbiamo incontrato un pubblico qualifico e stretto ottimi contatti. Anche dal punto di vista logistico tutto ha funzionato come doveva. Nel 2018 non mancheremo di certo!”

Ralph Kölch, Direttore Marketing / Vendite DACH, MKN:
“Abbiamo partecipato a un’ottima Intergastra 2016. La fiera di settore quest’anno ha raggiunto un successo ancora maggiore rispetto agli altri anni, abbiamo tenuto ottime conversazioni.”

Jeff Maisel, Titolare, Fabbrica di birra Gebr. Maisel:
“È sempre estremamente piacevole filosofeggiare ad Intergastra con gli ospiti sulle varietà di birra, parlare di degustazione o bere un bicchiere di Weißbier. Ascoltare ciò che il cliente desidera direttamente da lui è, a mio avviso, estremamente positivo. E questo è qualcosa che solo una fiera come Intergastra può consentire!”

Dieter Moser, Direttore Generale, Orderbird:
“Per noi Intergastra 2016 è stata un successo. Il numero di visitatori è stato buono, abbiamo effettuato ottime conversazioni e ottime vendite direttamente presso lo stand. Desidero manifestare espressamente il mio apprezzamento per la cooperazione con il team fieristico: anche di fronte a problemi specifici, hanno sempre cercato di trovare una soluzione. Alla prossima occasione!”

Horst Mühlmeier, Direttore Generale, Pint-Inox:
“Intergastra rappresenta per noi una delle fiere più importanti e siamo estremamente soddisfatti di come si sia svolta quest’anno. Ad Intergastra abbiamo incontrato i nostri partner del commercio specializzato. Si trattava di presentare le novità e vedere come avrebbe reagito il mercato. Anche organizzazione e direzione della Fiera sono state eccellenti: un connubio perfetto. Ci siamo divertiti!”

Melanie Nolte, Responsabile marketing, WMF:
“Intergastra ha avuto un inizio fulminante: fin da sabato abbiamo ricevuto veri e propri flussi di visitatori al nostro stand, praticamente tutti si sono fermati da noi. Anche l’ulteriore andamento della fiera è stato senz’altro positivo, proprio come l’umore dei visitatori specializzati, in parte molto ben preparati che ci hanno posto domande concrete. Ho apprezzato in modo particolare che, in occasione della cerimonia di apertura, sia stato affrontato il tema della digitalizzazione: noi supportiamo infatti questo settore.”

Michael Noven, Fondatore e Direttore Generale, acao:
“Il nostro prodotto segue i trend dell’alimentazione biologica, vegana e sana. Abbiamo riscontrato un grande interesse e lo stand era sempre pieno. Già lunedì mattina abbiamo esaurito i bicchieri di prova, che abbiamo dovuto riordinare. Credo di aver trovato il nostro gruppo target e torneremo senz’altro nel 2018.”

Marco Schärf, Co-proprietario, Schärf:
“È stata la nostra prima partecipazione ad Intergastra e l’impressione è stata estremamente positiva, sia della Fiera che della qualità e quantità dei visitatori. Fin da lunedì mattina è stato evidente che Intergastra è una Fiera adatta a noi. Ho apprezzato il mondo del caffè allestito nel padiglione 9, perché lì, nell’ambito di un confronto diretto con i concorrenti, ognuno ha potuto evidenziare le proprie peculiarità. Pertanto penso che torneremo nel 2018.”

Frank Schlagenhauf, Direttore Marketing e Vendite, Gold Ochsen:
“Siamo molto soddisfatti della risposta dei visitatori nel settore della birra. Finora la folla è stata tale da impedirci quasi di passare. Sono intervenuti gli ospiti invitati da noi, ma abbiamo anche acquisito nuovi clienti. Siamo molto soddisfatti.”

Wolfgang Schubert, Direttore, Meckatzer Löwenbräu:
“La Fiera si è svolta molto bene, senza alcun problema e ha riscosso un enorme successo. Al nostro stand sono arrivati molti clienti gentili, interessati e abbiamo potuto concludere accordi diretti con i gastronomi. Tra due anni torneremo senz’altro!”

Jochen Schwarz, Responsabile Vendite, Rieber:
“Quest’anno, al nostro stand ad Intergastra si è recato un maggior numero di visitatori e sono intervenuti tutti i gruppi target ovvero ristorazione sociale e gastronomia. La crescita di Intergastra si avverte anche presso la nostra azienda e siamo ottimisti per quanto riguarda gli sviluppi futuri.”

Steffen Schwarz, Direttore Generale, Coffee Consulate:
“Siamo molto lieti che si siano riuniti così tanti esperti di caffè internazionali, questo ci consente di approfondire le conoscenze sull’interessante argomento caffè. Gli agricoltori hanno occasione di incontrare piccoli torrefattori e di creare nuove partnership. Lo scambio tra esperti, agricoltori, torrefattori e commercianti offre molte possibilità.”

Bernd Stark, Direttore Generale, Salomon Food World:
“Intergastra è una Fiera molto importante, perché è luogo di incontro di molti utilizzatori finali e si percepisce un clima di grande sintonia. Abbiamo trovato proprio il nostro gruppo target e siamo anche riusciti a raggiungere un elevato volume di vendite. Allo stand, i clienti si sono lasciati consigliare, ci hanno chiesto indicazioni e consigli di vendita. Ogni cosa ha funzionato perfettamente.”

Frank Völkner, Direttore Vendite, Eckes/granini:
“È valsa la pena partecipare alla Fiera. Abbiamo avuto un buon numero di visitatori e ricevuto una risposta positiva dai settori più disparati. Siamo anche riusciti ad avviare diverse trattative.”

Gunnar Ziefle, Co-proprietario, ZiefleKoch:
“Ottima risposta del pubblico e qualità elevata dei visitatori. Abbiamo potuto accogliere molti dei nostri principali clienti, ma anche l’acquisizione di nuovi clienti è riuscita perfettamente. In linea generale, l’umore nel settore gastronomico è molto buono e la propensione agli investimenti elevata, e questo lo si avvertiva chiaramente anche ad Intergastra. Siamo molto contenti non da ultimo perché proprio sabato e domenica, al nostro stand sono approdati più visitatori del previsto, molti dei quali hanno richiesto progetti concreti.”