Home Scienza A colazione u...

A colazione un gelato è meglio del caffè? A Tokyo uno studio non ha dubbi

gelato turchia Primo piano di una donna che lecca il gelato
Il gelato fa bene alla salute, a partire dalla prima mattina

MILANO – Per i consumatori italiani, una notizia che può far storcere il naso: uno studio giapponese rivela che la colazione più salutare è fatta di gelato. Addio a cappuccio e brioche tanto amati in Italia. Leggiamo la notizia completa dal sito cefalonews.org.

Gelato: l’ingrediente segreto per la colazione

Un gelato al risveglio è meglio di un caffè e brioche. Lo sostiene uno studio giapponese. Per Yoshihiko Koga il cervello si riattiva più velocemente al mattino se si parte con un bel gelato. Il docente alla Kyorin University Hospital di Tokyo ha dimostrato che per ridurre i tempi di reazione nell’elaborazione delle informazioni bastano appena tre cucchiai di gelato mangiati a digiuno.

Per dimostrarlo, ha chiesto a un gruppo di volontari di fare colazione a stomaco vuoto con tre cucchiai di gelato

Subito dopo avrebbero dovuto completare la colazione con qualche esercizio di logica. Lo studioso giapponese ha confrontato i risultati ottenuti con quelli del gruppo che aveva mangiato altro. I primi avevano tempi di reazione più rapidi e mostravano più abilità nell’elaborare le informazioni.

La conferma arriva anche dalla misura delle loro onde cerebrali: in chi aveva fatto colazione con il gelato si registrava un aumento di onde Alfa, che determinano i livelli di concentrazione, rilassamento e coordinazione mentale. Koga si è interrogato su questo strano risultato e per evitare errori ha deciso di continuare le sue ricerche verso un’altra direzione.

Era il senso del freddo ad accendere i sensi?

Per questo non ha fatto mangiare nulla a tutte i partecipanti, ma ad alcuni di loro ha fatto bere dell’acqua ghiacciata. I risultati sono stati simili. Lo scarto che si era visto tra chi aveva mangiato il gelato e chi invece non lo aveva fatto era maggiore di quello che si era andato a creare fra chi aveva bevuto l’acqua gelida e chi invece no. Gli studi procedono. Senza dubbio chi consuma gelato di mattina appare più sveglio e motivato.

Gli effetti positivi del gelato: basta non esagerare

In quanto è un alimento che fa bene alla salute, basta solo non esagerare. E’ ricco di calcio e vitamina B ed è un alimento a indice glicemico basso. E’ utile per chi fa sport perché reintegra quanto bruciato nell’esercizio fisico. Aiuta il metabolismo dei globuli rossi perché contiene, in alcuni gusti come nocciola e pistacchio, omega 3 e omega 6, fattori importanti per combattere l’invecchiamento.

Gli zuccheri presenti sono facilmente assorbibili, perché riattivano la corteccia orbitofrontal, scatenando una serie di risposte neurochimiche del cervello nell’area del circuito del piacere. Secondo l‘Institute of Psychiatry di Londra, mangiare il gelato migliora l’umore e rende felici. Ecco i migliori gusti da scegliere a seconda delle proprie esigenze: caffè e tiramisù per ricaricarsi, amarena e pistacchio, con i loro colori, per rilassarsi, cioccolato per contrastare i momenti di tristezza.

Ecco i gusti gelato che fanno bene alla salute

Il limone è indicato a chi ha faticato per reintegrare la sudorazione estiva. Il gusto al limone regola anche il battito cardiaco e contrasta l’azione del sodio in quanto riduce la pressione arteriosa, grazie al suo effetto vasodilatatore. Il gusto alla fragola, invece, protegge i denti. La presenza dello xilitolo nella fragola rende questo gusto di gelato particolarmente buono per la prevenzione della placca dentaria.

Il gusto mirtilli aiuta la vista grazie alla presenza delle antocianine. Sempre queste sostanze conferiscono a questo frutto di bosco un effetto antisettico, utile nel trattamento di diarrea e cistite. A scegliere il gusto pistacchio dovrà essere chi vuole controllare il peso corporeo. I pistacchi sono anche ricchi di magnesio. Ecco perché questo gusto gelato è indicato per chi è ansioso.

Gusti gelato per persone esigenti

Il gusto anguria è indicato per chi vuole mantenere sana la pelle. Il licopene presente nell’anguria rende questo gusto molto particolare nella lotta all’invecchiamento. Che dire del gusto mela? E’ quello che riduce il livello di colesterolo grazie alla presenza di pectina, una fibra solubile, che fa di questo gusto gelato un ottimo alleato per la riduzione dei livelli di colesterolo totale e di conseguenza la riduzione dell’accumulo delle placche aterosclerotiche. Per chi cerca il buon umore deve scegliere il gusto banana. Questo grazie alla presenza di elevate quantità di potassio che fa di questo gusto quello adatto per proteggersi dal gonfiore addominale. Il gusto more è indicato a chi vuole proteggere la memoria, quello al cioccolato fondente, invece, è indicato per controllare la pressione sanguigna. Infine il buon gusto alla nocciola è adatto per la donna in gravidanza.