Home European Tea ...

European Tea Show 2019: a Torino un grande successo per la fiera dedicata al tè

Protea Academy festeggia la prima edizione dell’European Tea Show grazie alla partecipazione di pubblico e degli esperti del settore

European Tea Show 2019
European Tea Show 2019 a Torino

TORINO – Si è concluso nel capoluogo subalpino European Tea Show 2019, l’evento fieristico esclusivo dedicato agli appassionati e professionisti del . La bevanda millenaria che ha conquistato il mondo, con la partecipazione di pubblico e tealover. Promotore del primo Tea Village italiano è stato Protea Academy. Organizzazione no-profit affiliata all’Associazione Italiana Cultura e Sport (Aics). Partner esclusiva per la formazione professionale in Italia di Thac (Tea and Herbal Association of Canada) e full member dell’International Tea Committee.

In particolare, la manifestazione torinese è stata fortemente voluta dai fondatori di Protea Academy Salvatore Nicchi e Gabriella Lombardi. La prima tea sommelier certificata in Italia.

Eurpean Tea Show 2019: i partners dell’iniziativa, nonché espositori, sono stati Vietnam Snow Shan Tea e Azimut Capital Management

Lo Shan Tea – Center for Tea Research & Market Development – si occupa dello sviluppo e promozione dei particolari tè chiamati Snow Shan. Provenienti dalle foreste incontaminate del nord-ovest del Vietnam, dove crescono piante di tè di alto fusto selvagge e secolari. La raccolta è ovviamente solo manuale, in quanto le piante sono antiche e di difficile accesso.

Azimut è la più grande società di gestione del risparmio (Sgr) indipendente in Italia

La quale dispone anche di una significativa presenza internazionale. Opera per offrire modalità di gestione evolute ed è sempre più impegnata nell’economia reale che offre nuove opportunità di investimenti socialmente utili.

Protea Academy ringrazia tutti coloro che, con sentita partecipazione, hanno contribuito a
realizzare la prima edizione del Village dedicato al tè. Sono stati giorni di intense attività e coinvolgimento, che hanno visto un proficuo confronto e un interessante scambio di idee dal valore fortemente professionale.

Il Tea Village ha attirato l’attenzione di tealover (in continua crescita in Italia) e di esperti del settore, nonché di stampa e blogger

L’obiettivo è stato quello di creare una comunità di persone con la stessa passione per la bevanda dalle molteplici proprietà benefiche. I visitatori all’ European Tea Show 2019 hanno potuto sperimentare e vivere la realtà del tè. Entrando in contatto direttamente con i produttori provenienti dai principali paesi d’origine della bevanda: Giappone, India, Malawi e Vietnam. Oltre al Brasile con il Mate.

Un successo reso possibile anche con il contributo dei workshop dedicati ai più fantasiosi abbinamenti tè & food

Grazie a realtà aziendali locali e nazionali che hanno messo a disposizione il loro tempo e i loro prodotti: Casa Costa, i produttori delle Valli di Gressoney, Agrisalumeria Luiset; La cucina di Armonia, Grado Plato, Venchi dal 1878. I visitatori hanno potuto inoltre toccare con mano le piante del tè, di coltivazione tutta italiana, provenienti dai giardini del Lago Maggiore del vivaio La Compagnia del lago.

Molte anche le masterclass tenute da esperti internazionali del settore

European Tea Show 2019: un momento degustativo

Che hanno permesso di conoscere il tè coreano e la cosmesi abbinata al tè con Brian Park; saper distinguere i Matcha di qualità ed il Sencha con Mitsutoshi Sugimoto e Kiyohisa Kitagawa; imparare cos’è il Mate con Juliana Montagner, avventurarsi nel mondo della pittura a inchiostro giapponese con Junko Hosomi; pensare alle innovazioni del tè per il futuro grazie a Kevin Gascoyne. Poi saper apprezzare l’unicità degli Shan Tea del Vietnam con Andrei Ivanov, approcciare al Kombucha con Cristina Cuscunà.

Domenica 24 novembre si è svolta la quarta edizione italiana della Tea Masters Cup

La competizione che ha visto coinvolti i professionisti e gli appassionati nella prova di tea
mixology, la creazione di tea-cocktail unici e accattivanti. La vincitrice dell’edizione 2019 che volerà in Asia per rappresentare l’Italia alla finale mondiale, è Erica Rossi. Il suo tea cocktail “Tè all’italiana” ha conquistato tutti per la selezione e ricercatezza di ingredienti eccellenti e a km 0.

European Tea Show 2019
European Tea Show 2019: il tè in mostra

Secondo e terzo classificati sono stati Marco Fabbri, solo 21 anni ma ben 6 di esperienza nel settore dei cocktail, Erwin Garofano che nel 2018 aveva già vinto il premio come Miglior Barman A.B.I. Professional d’Italia. La TMC è stata resa possibile grazie al
Vietnam Snow Shan Tea, AICS, Richard (May Food, Russia), Italgrafica, Bacardi Martini
Group, Bevande Futuriste.

Protea ha già moltissime proposte per il 2020 tra corsi di formazione e tea 101 che si possono trovare sul sito.

A proposito di Protea Academy

Protea, partner esclusivo in Italia e primo in Europa di ThacHA (Tea and Herbal Association of Canada), è una organizzazione no-profit affiliata alla Associazione Italiana Cultura e Sport (Aics) e full member dell’International Tea Committee.

L’obiettivo è creare in Italia una comunità aperta di persone che condividono la passione per il Tè e la sua Cultura: una comunità legata alla tradizione ma anche interessata alle nuove tendenze. In altri Paesi esistono già numerose e interessanti realtà di questo tipo a cui ispirarsi, e Protea ne ha raccolto per prima la sfida in Italia.

A proposito degli altri espositori

Everton SpA produce e commercializza una vasta gamma di tè e infusi con il marchio Everton. È inoltre uno dei maggiori fornitori di prodotti a marchio privato destinati alla Grande Distribuzione. Annovera tra i suoi clienti alcuni dei marchi più conosciuti del settore come Carrefour, Aldi, Coop, Lidl e Walmart.
www.evertonspa.it

La Mon Jullí è una nuovissima azienda del sud del Brasile fondata da Juliana Montagner,

Direttrice della Ximango Indústria de Erva-mate Ltda, primaria azienda produttrice di Erba Mate. La Mon Julli ha sviluppato un nuovissimo prodotto innovativo: il Green & Black Mate, germogli di erba mate lavorati come il tè.
www.ximango.com.br

Satemwa Tea & Coffee Estate

È una tenuta di tè e caffè di terza generazione a conduzione familiare nelle Shire Highlands tra le verdi e lussureggianti colline della regione meridionale del Malawi, fondata nel 1923. Da quasi 100 anni produce tè e caffè di qualità superiore che esporta in tutto il mondo. Recentemente ha lanciato una nuova linea di Tè in bottiglia realizzati con
ingredienti freschi e senza additivi, prodotti in un birrificio artigianale a Johannesburg, in Sudafrica. Ottimo da bere puro come rinfrescante analcolico o anche nei cocktail.
www.satemwa.com

Japan Tea Export Promotion Council

Organizzazione governativa che rappresenta l’Industria del tè giapponese. Si occupa di promuovere il consumo e la vendita del tè giapponese all’estero.
www.nihon-cha.or.jp/export 

Fujini e Samurai Soul sono aziende giapponesi specializzate nella produzione di tè verde matcha.

Per informazioni
www.proteaacademy.org
www.gourmetfoodfestival.it