Home Analisi di mercato Caffè (+9,95%...

Caffè (+9,95%) e zucchero (+19,2%) spingono al rialzo tutto le commodity agricole

esportazione
L'export italiano di caffè tocca nuovi livelli record

MILANO – Caffè e zucchero spingono al rialzo i prezzi delle materie prime agricole. A ottobre, il Bloomberg Commodity Index ha segnato un ribasso dell’1,5%, con 15 voci su 22 in flessione.

Ma le commodity agricole sono risultate in controtendenza (+2,17%), al traino di zucchero (+19,2%) e caffè (+9,95). Sulla ripresa dei corsi ha inciso – come sappiamo – il real in recupero dai minimi multi-decennali di fine estate.

Il rivalutarsi della moneta brasiliana è avvenuto al profilarsi sempre più netto della vittoria alle elezioni presidenziali del candidato ultraconservatore Jair Bolsonaro, di cui i mercati apprezzano le idee liberiste in materia economica.

Rimane da vedere se il neoeletto presidente avrà i numeri per far passare le riforme prefigurate dal nuovo ministro dell’economia Paulo Guedes.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.