Home Bar Caffetteria C’è Wil...

C’è Willy Wonka all’origine del cocktail a base caffè firmato da Alessio Navacci

willy wonka
Il drink

MILANO – Una ricetta golosa ispirata al film Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato di Mel Stuart, 1971, creata e realizzata dal bartender Alessio Navacci, di QVINTO a Roma. Ovviamente, uno degli elementi portanti è proprio il caffè: condividiamo con voi tutto quello che è necessario possedere in casa per replicarla.

Willy Wonka a domicilio

Ingredienti:
60 ml Ezra Brooks Straight Rye Whiskey
30 ml osmosi di banana
30 ml succo di lime
10 ml essenza di anice e caffè
Cioccolato fondente
Lime disidratato

Bicchiere: coppa alta

Preparazione

Prima di tutto si prepara l’osmosi di banana, con 150 gr di zucchero bianco, 130 gr di banana fresca e 0,5 gr di acido citrico. Lasciare il composto sottovuoto a riposare per 24 ore, quindi filtrarlo e versare in una bottiglia con il tappo ermetico. Per la preparazione dell’essenza di anice e caffè, lasciare macerare per 24 ore 10 gr di caffè in grani e 4 stelle di anice su 200 ml di vodka, filtrando accuratamente tutto a fine processo. Versare i preparati un uno shaker e completare il drink con la tecnica shake&strain.

Alessio Navacci

Il drink Willy Wonka

Il barman di QVINTO a Roma, Alessio Navacci, ha elaborato questo drink dal gusto caldo, fruttato e deciso, perfetto per il periodo autunnale e invernale. L’Ezra Brooks Straight Rye Whiskey, distribuito in Italia da Pallini, gioca un ruolo fondamentale nel drink per la sua rotondità che si esprime in un connubio perfetto sia con la banana che con l’anice e il caffè, conferendo al tutto carattere e tenacia.

Al palato si percepisce subito una texture avvolgente, grazie alla complicità dell’osmosi alla banana, per poi lasciare spazio all’aroma del caffè, con la pungenza dell’anice. Il lime corregge e bilancia gli ingredienti esaltandoli perfettamente e, per ottenere eleganza e piacevoli cenni di amarezza durante la bevuta, il bicchiere viene immerso per metà in un bagno di cioccolato fondente, per far felici gli Oompa Loompa!