Home Analisi di mercato Volano i prez...

Volano i prezzi degli arabica: New York sempre più vicina ai massimi di gennaio

prezzi Arabica
Il tabellone dell'Ice di New York

MILANO – Continua il rally degli Arabica: New York ha chiuso ieri per la quinta volta consecutiva al rialzo guadagnando ulteriori 435 punti (+3,6%) terminando la giornata a 125,60 centesimi. E riavvicinandosi così ai massimi di inizio anno. Si osserva intanto una formazione di mercato inverso per maggio e luglio: entrambe le scadenze presentano cioè prezzi più alti rispetto alla scadenza successiva.

Il contrario della curva di contango, normale nelle materie prime. Questa condizione riflette tipicamente rischio di squeeze e forti tensioni nel breve periodo.

Più tranquilla la situazione a Londra. Qui, il contratto principale (maggio), che lunedì aveva chiuso invariato, torna in territorio positivo (+13 dollari) risalendo a 1.246 dollari.

L’andamento dei prezzi riflette la ridotta disponibilità di caffè arabica sul mercato e le prospettive non incoraggianti, anche sul fronte logistico, per i prossimi mesi

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.