Vincenzo Arnone inventa in Calabria caffè al peperoncino che conquista il mercato

DIPIGNANO (Cosenza) – Il territorio, le sue tipicità. Il peperoncino di Calabria diventa una componente originale (e straordinariamente gustosa) del caffè espresso. Vincenzo Arnone, titolare dell’Antica Torrefazione Cimbalino di Dipignano, in provincia di Cosenza, lancia col suo marchio Caffè Arnone il caffè al peperoncino, una squisitezza che non potrà non incontrare il gusto del pubblico e conquistare i mercati di tutto il mondo.

C’è la tradizione della tostatura col legno di quercia, secondo antiche ricette più che mai valide, e l’innovazione del “piccante” in una eccellente miscela di caffè.

A Calabria.Live Vincenzo Arnone ha raccontato, e qui sotto ve lo proponiamo, com’è nata l’idea del peperoncino nel caffè. Ma anche le altre sfide di sapore (anice e liquerizia, sempre del territorio calabrese).

Il tutto per conquistare un mercato che premierà la grande qualità del suo prodotto. Una fumante tazza con un’inconfondibile punta di piccante, il sapore della Calabria. (s)