venerdì 24 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Fabio Verona: “Le macine non sono tutte uguali, ecco i fattori che influenzano il risultato”

L'esperto: "A me, che ho creato il primo campionato di macinatura la mondo, la conoscenza delle macine interessa in modo particolare, ed è per questo che mi sono sempre documentato, senza mai però riuscire ad approfondire abbastanza questo tema, finché non ho conosciuto Erika Keber, figlia di Maurizio, fondatore della ditta Keber, una delle principali aziende a livello internazionale di produzione di macine industriali, che insieme al suo staff mi ha “riaperto” una finestra su questo fantastico settore, con ancora molto da scoprire, e del quale, mi sono reso conto, ne sapevo poco e nulla"

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

L’esperto del caffè Fabio Verona ha condiviso sul suo blog un interessante articolo sulle macine di caffè e la loro importanza. Al contrario di quel si pensa, le macine non sono tutte uguali bensì costellate da innumerevoli differenze: dal numero dei denti alla loro inclinazione fino ad arrivare alla profondità delle lame da spacco al diametro della macina.

Per l’occasione, Fabio Verona ha intervistato Andrea Fadel, responsabile commerciale della ditta Keber, una delle principali aziende a livello internazionale di produzione di macine industriali. Scopriamo di più sull’argomento grazie alle sue considerazioni.

Triestespresso

Le macine nel mondo del caffè

di Fabio Verona

MILANO – “Oggi vi porto alla scoperta di un mondo nuovo per molti di noi: le macine, che al contrario di quanto si può pensare non sono tutte uguali… cosa si cela dietro ad ogni granello di caffè.

A me, che ho creato il primo campionato di macinatura la mondo, la conoscenza delle macine interessa in modo particolare, ed è per questo che mi sono sempre documentato, senza mai però riuscire ad approfondire abbastanza questo tema, finché non ho conosciuto Erika Keber, figlia di Maurizio, fondatore della ditta Keber, una delle principali aziende a livello internazionale di produzione di macine industriali, che insieme al suo staff mi ha “riaperto” una finestra su questo fantastico settore, con ancora molto da scoprire, e del quale, mi sono reso conto, ne sapevo poco e nulla.

Ed è così che voglio condividere con voi alcuni aspetti, che in futuro approfondiremo, sul tema macine e macinatura“.

Le macine son tutte uguali, è il grinder che fa le performance

“Non è assolutamente vero che le macine sono tutte uguali, anzi, è incredibile quante differenze e quante combinazioni ci possano essere nella realizzazione di una macina: dal numero dei denti alla loro inclinazione; dalla profondità delle lame da spacco al diametro della macina; dal materiale di costruzione al trattamento superficiale e molte altre ancora.

Per avere qualche informazione in più, seguite questa breve intervista che ho fatto ad Andrea Fadel, responsabile commerciale della ditta Keber.

Buona visione, e non dimenticate che il 1 ottobre ci sarà la tappa torinese del MCGC2023, iscrivetevi”.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio