Home Bar Caffetteria Campionati Baristi Trismoka: la ...

Trismoka: la sfida di 12 allievi dagli alberghieri in 3 giorni di campionato-talent show

E' arrivato il momento della nuova edizione che vedrà 12 giovani talenti provenienti dalle scuole alberghiere, sfidarsi durante 3 giorni di spettacolo. In programma, le esibizioni di veri artisti nella preparazione di espresso e cappuccino.

trismoka

MILANO – A Golositalia torna l’appuntamento con Trismoka Challenge. L’evento annuale con cui Trismoka, la torrefazione bresciana, celebra l’arte italiana del caffè.

Trismoka lancia una nuova edizione

Infatti, ha rinnovato il format dell’evento, passando da gara di
qualificazione del Campionato Italiano Barisi e Caffetteria, ad uno spettacolare talent show.

La scelta dei concorrenti è avvenuta esclusivamente selezionando tra gli studenti delle scuole alberghiere.

Trismoka Challenge 2018

Si propone come un palcoscenico per i migliori giovani talenti del caffè. Questi avranno l’occasione di mostrare le proprie abilità ai baristi e agli imprenditori della ristorazione che visiteranno la fiera.

Nei pomeriggi del 24, 25 e 26 febbraio (dalle 14 in poi, all’interno dello stand Trismoka a Golositalia), il pubblico potrà assistere a 12 esibizioni di veri artisti.

Questi si sfideranno nella preparazione di espressi, cappuccini e bevande creative. Tutti a base di miscele e caffè monorigine
provenienti dalle migliori coltivazioni del mondo.

La giuria

Molti nomi importanti tra i giudici. Come quello di Germano Bana di Vini e Cucina Bresciana e di Chiara Corti del Giornale di Brescia; poi ancora Lara Lonati del Gruppo Netweek ed Elena Benzoni, food blogger con una vera passione per il caffè.

A loro, il difficile compito di assegnare i 3 titoli in palio. Quello di miglior giovane talento del caffè della Trismoka Challenge 2018 (Trofeo Gino Uberti).

Poi quello di miglior cappuccino realizzato (Trofeo Re Cappuccio). Infine, quello di miglior ambasciatore digitale dell’arte del caffè (Coffee Digital Ambassador).

La parola a Paolo Uberti

“Nel nostro settore, possiamo promettere la massima qualità in tazzina, solo se il torrefatore e il barista lavorano in sinergia per un obiettivo comune.” – Spiega Paolo Uberti, patron di Trismoka.

“Per questo motivo assistiamo i nostri baristi con la stessa cura che dedichiamo alla tostatura dei nostri chicchi. Siamo a fianco dei migliori baristi d’Italia; premiati al Sigep di Rimini.

Ed investiamo sui giovani talenti delle scuole, che saranno i baristi di domani. La Trismoka Challenge di quest’anno sarà
dedicata interamente a loro.

Vogliamo offrirgli l’opportunità di mostrare, ai professionisti del settore che visiteranno Golositalia, l’arte che hanno imparato. Con i loro insegnanti ed i nostri trainer”.

Ecco allora i volti ed i nomi dei 12 protagonisti dell’evento

Alessia Amari

Alessia Amari. Ha soli 20 anni, di Dello. È una studentessa del Vincenzo Dandolo di Corzano e il suo miglior talento è preparare un ottimo estresso; mettendoci tanta passione e voglia di imparare.

 

 

 

 

Adissa BaraAdissa Bara invece ha 17 anni ed di Sabbio Chiese. Durante i suoi studi al Giacomo Perlasca di Idro, ha approfondito ogni singolo passaggio dell’arte del caffè. Dalla storia alle migliori tecniche di estrazione.

Mattia Bodei

 

 

 

 

Mattia Bodei, ancora diciassettenne: Di Nuvolento. Lo studente del Giacomo Perlasca di Idro vuole trasformare il suo talento in
una vera professione. Perché tutto, di questo mondo, lo affascina.

Asia Chiari

 

 

 

 

Asia Chiari ha ancora 19 anni. Di Roncadelle. È una studentessa del Vincenzo Dandolo di Corzano e vorrebbe eccellere nel
mondo del lavoro proprio grazie al caffè: un ingrediente che da sempre la entusiasma.

Gli altri nomi

Asia Coccaglio

Asia Coccaglio, di soli 18 anni,viene da Trenzano. Scoprire le nuove tecniche di preparazione del caffè e avvicinarsi con passione a questo mondo sono gli obiettivi che guidano i suoi studi al Vincenzo Dandolo di Corzano.

Francesco De Filpo

 

 

 

 

Francesco De Filpo è appena maggiorenne. Originario di Vorbano. Lo studente del Giacomo Perlasca di Idro ha un vero talento nel trasmettere la sua passione per il caffè. Un mondo in cui vorrebbe crescere e migliorare ogni giorno.

Matteo Fredi

 

 

 

Matteo Fredi  ha 18 anni ed è di Bovezzo. È uno studente dell’Andrea Mantegna di Brescia che dedica al caffè quanto più
tempo possibile. Vuole quindi far emergere il suo talento attraverso tanto allenamento e passione.

Si continua con la lista dei concorrenti

Ilaria Loddo

Ilaria Loddo ha invece 17 anni ed è di Gardone Val Trompia.
Attraverso le sue creazioni, la studentessa del Don Angelo Tedoldi di Lumezzane, promette di accompagnarci in un viaggio tra sapori lontani.

Martina Rovida

 

 

 

 

Poi c’è Martina Rovida, di appena 19 anni. Di Villanuova sul Clisi. La studentessa del Caterina de Medici di Gardone Riviera considera il caffè un “vizio prediletto. Un piacere che scorre lento come le emozioni”.

Nicola Rovida

 

 

 

 

Nicola Rovida ha 16 anni ed è di Villanuova sul Clisi. È uno studente del Caterina de Medici di Gardone Riviera. Ciò che più lo
affascina di questo mondo è la magia che trasforma un piccolo chicco in un grande caffè.

Raciratou Sambale

 

 

 

 

Raciratou Sambale ha ancora 15 anni e viene da Sarnico.
Durante i suoi studi al Serafino Riva di Sarnico ha capito che il caffè non è cosa semplice. Trasformarlo è un’arte che, per emergere, richiede passione.

Giovanni Valentini

Giovanni Valentini

Ha soli 17 anni, di Breno. Lo studente dell’Olivelli Putelli di Darfo Boario Terme ama l’unione di tradizione ed innovazione racchiusa in un caffè. Poi, studiandolo da vicino, con passione, spera di trasformarlo nel suo lavoro.

Per maggiori informazioni

E’ consultabile il sito dedicato al talent: www.trismokachallenge.it