Home Catene di caffetterie Siria, negli ...

Siria, negli ultimi mesi molte aperture di ristoranti caffetterie anche italiani

Bandiera della Repubblica di Siria
Bandiera della Repubblica di Siria

DAMASCO – È stato inaugurato ieri a Damasco capitale della Siria un ristorante Usa della catena Kentucky Fried Chicken (KFC). Si tratta del primo fast food americano a fare la sua comparsa nel paese, all’inizio di gennaio, grazie all’investimento di un kuwaitiano, Nasir al-Kharrafi.

Sono numerosi i ristoranti che, nell’ultimo periodo, stanno aprendo in Siria con scadenza quasi settimanale.

Si tratta soprattutto di locali orientali ed europei (italiani, francesi, svizzeri), asiatici (cinesi, giapponesi, indiani), ma anche senza una connotazione nazionale precisa.

Il dato certo, comunque, è che il settore siriano della ristorazione è da qualche anno in pieno sviluppo e molti imprenditori scelgono di investire in ristoranti e caffetterie.