Home Affari & Mercati Roma, niente ...

Roma, niente scontrino nella metà dei negozi. Il record è dei bar

Boom di chiamate al numero 117 della Finanza In meno di un anno multe per due milioni di euro

caffe-scontrino lotteria degli scontrini
Come funziona la lotteria degli scontrini per gli esercenti

ROMA – Prezzi battuti al ribasso, mancata emissione e casse truccate: multato il 70% dei commercianti romani controllati.

Secondo le ultime verifiche della Finanza, uno su due non rilascia lo scontrino e il totale delle sanzioni nel 2016 è volato a 2milioni di euro.

Così da gennaio i finanzieri del comando Provinciale hanno disposto ispezioni a tappeto in città e provincia riscontrando frodi fiscali nelle casse di bar, ristoranti, market, negozi al dettaglio e parrucchieri. In particolare: nelle attività dei municipi romani su 5.200 controlli sono emersi 3.400 illeciti.

Tanti poi i “furbetti” dello scontrino: in 2400 casi il negoziante è stato sanzionato per non

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.