Home Notizie Resilienza al...

Resilienza al Covid: un bar nel centro di Trieste lancia la tazzina a 80 centesimi

tazzina 80 centesimi Piazza Unità
Una veduta notturna della monumentale Piazza dell'Unità d'Italia a Trieste

TRIESTE – La tazzina al banco a 80 centesimi in un locale nel cuore di Trieste: un fatto decisamente insolito per il capoluogo giuliano, dove anche in periferia si scende difficilmente sotto la soglia dell’euro. Tanto insolito da meritarsi addirittura un articolo, con rimando in prima pagina, sul quotidiano locale Il Piccolo. La cui lettura al bar – magari sorseggiando un “nero” o un “capo in b” – era, prima della pandemia, una rito giornaliero per moltissimi triestini.

Ma veniamo ai fatti. Da qualche giorno un cartello, in bella mostra all’esterno di un popolare bar del centro storico, a due passi dalla monumentale Piazza dell’Unità d’Italia, reclamizza l’espresso a 80 centesimi.

“Solo da noi, ogni giorno” recita uno slogan scritto a grandi caratteri, che non ha mancato di attirare l’attenzione dei passanti. Qualcuno ha interpretato questa mossa come la risposta alla politica di un altro bar, situato dall’altra parte della strada. Che da tempo ha abbassato il prezzo della tazzina a 90 centesimi.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.