giovedì 30 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Nasce Ecosistema a Milano: cucina olistica e caffè estratto con Dalla Corte: “L’obiettivo è dare benessere alle persone”

I due fratelli: “Crediamo fermamente che l’esigenza di cambiamento nasca dallo sperimentare qualcosa di diverso e unico per il proprio benessere. Vogliamo connettere realtà con cui impegnarci nella progettazione di un percorso dedicato all’uomo, al suo benessere psicofisico dove alimentare il proprio corpo, la propria mente, allenare il proprio fisico e accrescere il proprio "star bene"."

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – La Milano Design Week anima le strade della città, accogliendo molti visitatori italiani e internazionali: le attrazioni non mancano e all’appuntamento non si è dato per assente il caffè. Bevanda trasversale, si ritrova ad essere il protagonista di diversi eventi, come quello organizzato all’interno del suggestivo Ecosistema, con un partner d’eccezione: Dalla Corte.

Una collaborazione nata per l’interesse e l’impegno comune tra questi due brand rispetto alla sostenibilità. In più, quando viene chiesto allo chef, perché avesse scelto Dalla Corte – una Zero Barista è sul bancone di Ecosistema – la risposta arriva forte e chiara: “Me ne sono innamorato subito. Approvata al 100%”.

Triestespresso
La Zero Barista Dalla Corte a Ecosistema

Il nuovo spazio multifunzionale dotato di soppalco ancora in via di costruzione sorge in via Gaetano Giardino 5, proprio dietro il Duomo e nella stessa strada in cui prima era già stato avviato il bistrot Ecooking che tutt’oggi è in piena attività.

Ecosistema è invece l’ultimo progetto di due fratelli, uno chef e un architetto, Luigi e Luca Cassago

Il primo che si era già cimentato nel caffè di qualità tostato Lot of Zero – che trionfa anche durante la serata di lancio e al momento sarà servito e offerto come servizio aggiuntivo alle numerose attività, in espresso e in French Press -, ora torna con una nuova storia da raccontare nell’unione della sua esperienza culinaria e delle competenze in design di suo fratello.

I luoghi dedicati all’ospitalità, all’alimentazione, vengono riscritti nel design per dar vita ad un punto di incontro per mente e corpo a tavola.

Da Ecosistema si trova un orticello che fa la sua apparizione nella parete di fronte alla cucina – rigorosamente a vista -, come un mobile certificato 100% sostenibile, derivato da materiale di recupero (e non di scarto) dell’azienda Himade.

Il mobile certificato 100% sostenibile

Insomma, un ambiente dedicato alla cucina con l’Ecooking Academy aperta al pubblico e all’Arch Academy dove si insegneranno proprio architettura e design e una zona versatile che verrà sfruttata per diversi tipi di attività.

Lo chef Luigi Cassago e l’architetto Luca Cassago:

“Crediamo fermamente che l’esigenza di cambiamento nasca dallo sperimentare qualcosa di diverso e unico per il proprio benessere. Vogliamo connettere realtà con cui impegnarci nella progettazione di un percorso dedicato all’uomo, al suo benessere psicofisico dove alimentare il proprio corpo, la propria mente, allenare il proprio fisico e accrescere il proprio “star bene”.

Una grande sfida di cui ci siamo innamorati! Per questo abbiamo rivoluzionato il concetto di showroom nella sua accezione di spazio, creando un’armoniosa combinazione di proposte di aziende che lavorano sul benessere della persona. Vogliamo dare vita a una fucina di progetti in cui Ecosistema e i partner si impegnano in un percorso di scelte e attività importanti votate anche alla diminuzione dell’impatto ambientale”.

L’apertura è prevista ogni giorno dalle 9 alle 18, in tutte le sue sfaccettature, da spazio di co-working a caffetteria, e dalle 18-24 da locale notturno in cui organizzare eventi.

Per mantenere in piedi questo organismo, un gruppo ben nutrito: soltanto per la serata di lancio sono stati impiegati 50 ragazzi all’opera.

Ma lo chef anticipa: “Contiamo di arrivare ad un centinaio per il personale. Abbiamo avuto difficoltà a reperirlo, ma ci siamo riusciti. Togliendo gli spezzati, aumentando i salari, riducendo gli orari. Amo il contatto, il dipendente non è un numero, è una persona”.

E da Ecosistema sarà possibile dunque allestire mostre d’arte, svolgere workshop, ma anche partecipare a diverse attività come yoga, mindfulness, meditazione, corsi di cucina.

Questa creatura che attraverso il buon cibo si fa strada tra cultura e benessere, ha visto la sua nascita grazie al sostegno di 13 partner: il primo già citato è proprio Dalla Corte, Bora, Luxitalia, Holibreak, Quooker, Evocem, Phoebiud, Antares, MIDJ, Novafarm, Ferrari Marmu,Operabluehouse e Maila’s.

Un nuovo modo di concepire la ristorazione, portandolo ad un livello più ampio e completo, includendo anche il concetto tanto sentito della sostenibilità: Ecosistema infatti punta a ridurre il proprio impatto sull’ambiente.

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio