CIMBALI M2
giovedì 04 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Mercato americano del caffè: vale 12,8 miliardi di dollari, secondo Nielsen

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

MILANO – Né alcolici, né acqua in bottiglia, né bevande gassate. È il caffè a essere sempre la bevanda preferita negli States. Secondo nuovi dati Euromonitor, diffusi la settimana scorsa, il caffè mette in riga tutte le altre bevande.

Il consumo pro capite 2016 è stimato infatti in 336 litri. Oltre il doppio rispetto alle altre bevande più popolari.

Ci si aspetta che l’americano medio sia un forte consumatore di sode.

In realtà, il consumo pro capite di bevande gassate è stato di poco inferiore ai 150 litri. Gli stessi consumi di tè e acqua in bottiglia, entrambi in crescita, risultano essere rispettivamente di 128,7 e 126,8 litri.

Sempre l’anno scorso, ogni americano si è bevuto inoltre 76,5 litri di birra e 33,3 litri di succhi di frutta. E ancora: poco meno di 10 litri di vino e circa 6 litri di superalcolici.

Contenuto riservato agli abbonati.

Gentile utente, il contenuto completo di questo articolo è riservato ai nostri abbonati.
Per le modalità di sottoscrizione e i vantaggi riservati agli abbonati consulta la pagina abbonamenti.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio