Home Bar Caffetteria Da Mascherpa ...

Da Mascherpa a Milano, la boutique del tiramisù che è anche una super caffetteria

Le colazioni da Mascherpa verranno interamente gestite dal roaster Matteo di Peacocks Coffee, il quale si è occupato anche della formazione del personale Mascherpa. Matteo ha raggiunto il quarto posto nelle finali italiane baristi 2019, il quarto posto nelle finali italiane brewers cup 2020 ed il terzo posto nella Roast Masters del 2019

Mascherpa
La vetrina di Mascherpa a Milano

MILANO – Il team Peacocks Coffee, scuola inglese di baristi, formatori e tostatori dello specialty maturati tra Londra e Bath per 5 anni: nel 2018 avviano la torrefazione con sede a Monza e lo shop online di soli caffè speciali e corsi di formazione. Poi c’è Mascherpa: il fondatore Giuseppe Loiero, dopo una formazione nel settore moda ho intrapreso una carriera nel settore Food&Beverage come buyer presso la Rinascente spa. Dopo 7 anni decide finalmente di aprire un concept dedicato al dolce per eccellenza italiano: il tiramisù. Queste due imprese si uniscono così nel nuovo locale Mascherpa tiramisù, aperto a fine febbraio a Milano in Via Edmondo de Amicis 7.

Un’avventura incredibile, che vi raccontiamo attraverso le parole dei protagonisti.

Aprire una caffetteria in questo periodo dove la maggioranza chiude, è un atto di coraggio: come e perché nasce Mascherpa Tiramisù + Coffee?

“Mascherpa è una boutique del tiramisù, presentato in diversi gusti e forme. Ha aperto le sue porte nel 2018 e nonostante il Covid ha avviato la collaborazione con la torrefazione Peacocks Coffee e ampliare il suo orario di apertura. Aggiungendo la caffetteria e la colazione. In precedenza apriva alle 12.30 dedicandosi solo alla vendita del tiramisù, ora dalle 8 del mattino.”

Chi c’è dietro questa nuova avventura?

“Nasce dall’incontro di Giuseppe Loiero, founder di Mascherpa, e Matteo Pavoni, founder di Peacocks Coffee e dalla volontà di migliorare sempre di più il servizio e la conoscenza del caffè. Dal desiderio di creare una propria caffetteria per Peacocks e da quello di Mascherpa di aumentare i suoi servizi al cliente, mantenendo la qualità alta. Così è partita questa nuova collaborazione. Inoltre, prima del Covid e dopo il su arrivo ancora di più, crediamo entrambi che la collaborazione tra brand possa essere il futuro per tante realtà artigianali e di qualità.”

Ma se è stupefacente aprire un bar, lo è ancora di più pensare che ad una caffetteria di specialty: perché avete fatto questa scelta?

“La formula caffetteria tradizionale è presente in abbondanza a Milano e in Italia in generale. Crediamo che però ci siano diverse opportunità nel settore per approfondire e proporre l’approccio “specialty” non solo con caffè di altissima qualità ma anche con comunicazione e servizio al cliente di alto livello. Per questo crediamo in questo progetto, negli specialty e sul creare anche nella zona delle colonne di San Lorenzo un punto di riferimento per gli appassionati del caffè, italiani e stranieri.”

Quali caffè sono serviti, quali metodi di estrazione, a che prezzi da Mascherpa?

“Serviamo solo caffè mono origine in costante rotazione in base alla stagionalità. Il nostro menù prevede sempre almeno due opzioni espresso estratte con GS3 e due opzioni filtro estratte con Aeropress e Clever Dripper.”

Cos’altro di speciale si troverà dentro il locale?
“Per restare in ambito caffetteria proponiamo il signature drink Mascherpa con crema mascarpone e caffè, una versione speciale dell’espresso lungo realizzata grazie ad pressione più bassa applicata da GS3; i tiramisù sempre di altissima qualità ed una proposta di piccola pasticceria artigianale.”

Per servire specialty serve anche un barista specialty: la formazione e la comunicazione, sono due aspetti che avete gestito in che modo?

“Le colazioni da Mascherpa verranno interamente gestite dal roaster Matteo di Peacocks Coffee, il quale si è occupato anche della formazione del personale Mascherpa. Matteo ha raggiunto il quarto posto nelle finali italiane baristi 2019, il quarto posto nelle finali italiane brewers cup 2020 ed il terzo posto nella Roast Masters del 2019.

Sara Contino la barista “del pomeriggio”. Così come la nostra attenzione a seguire le ricette espresso e filtro è meticolosa, lo è anche la nostra attenzione al servizio, cercando di comunicare in maniera semplice un prodotto molto complesso, senza annoiare ma mostrando sempre grande professionalità ed incuriosendo.”

Dentro la caffetteria

Dove si trova il locale?
“All’interno di Mascherpa tiramisù in Via Edmondo de Amicis 7, milano, con Peacocks Coffee dal 22 febbraio.”

Con le nuove disposizioni del governo, come si svolge il servizio?
“Seguiamo attentamente ogni limitazione e regola e quindi ora in zona arancione è tutto disponibile per l’asporto fino alle 22 e saremo pronti ad accogliere i clienti in negozio a partire dalla zona gialla.”

In prospettiva, come vedete lo sviluppo futuro di Mascherpa Tiramisù + Coffee?

“Mascherpa si pone l’obiettivo di aprire diversi nuovi negozi in Italia e all’estero e accompagnare sempre il format “tiramisù + coffee” in collaborazione con Peacocks coffee. Sicuramente speriamo in un secondo punto a Milano, prossimamente.”