Home Notizie fieramilano La nuova gene...

La nuova generazione di macchine Tecmes a Host2017

Le nuove macchine Tecmes saranno esposte a Host2017

macchine tecmes

MILANO – Lo spazio in area produzione può esser pensato anche in termini di accessibilità alle macchine. Lo dimostra la nuova generazione di macchine TECMES, lineari, a carosello. Efficaci per i movimenti a canne meccaniche. Sono pilotate da un unico motore elettrico. Presentate ad HostMilano.

Macchine Tecmes: l’esperienza del confezionamento

Queste macchine infatti, racchiudono tutta l’esperienza di oltre 250 macchine di confezionamento capsule.

Costruite solo per il mondo del caffè e solubili. Inoltre sono molto compatte nel design. Discendono dalle conosciute e apprezzate macchine meccaniche rotative. Ancor oggi molto usate nel mondo dell’assemblaggio e dell’automazione. Dove l’innovazione, costruita proprio sull’esperienza, si perpetua nella tradizione e nella elevata affidabilità.

Lo spazio disponibile in area di produzione

Tutte le esigenze di produzione necessitano di superfici idonee. Costruttivamente funzionali; sia per la praticabilità dei movimenti esterni e di asservimento alle macchine.

Si pensi allora al rifornimento delle capsule vuote. Anche ai rotoli di carta, film o alluminio. Sono collocati all’esterno delle macchine Tecmes.  Consentono agevoli e veloci cambi bobina. Ma anche l’accessibilità interventistica interna alle stesse.

L’ottimizzazione delle spaziature

Ed è proprio su questo aspetti che l’azienda risponde con tecniche costruttive. Nonché con soluzioni di ottimizzazione delle spaziature.

Come? Originando lo sviluppo del movimento sincronizzato dei bracci.

Partendo dal centro della tavola rotante. Consente una comoda
accessibilità verso la macchina. Difatti, ciò che è  pratico e comprensibile, risulta essere sempre la scelta migliore. Nella prospettiva di un acquisto sensato e lungimirante.

Le diversità costruttive delle macchine TECMES

Le soluzioni di montaggio delle stazioni operative sono affidate a guide scorrevoli. Non fisse. Queste consentono così interventi di
manutenzione immediati. A tutto vantaggio dei rendimenti macchina e dei costi di produzione.

Anche lo spazio in area di produzione e di accessibilità alle manovre, offrono le loro prodigalità.