CIMBALI M2
mercoledì 12 Giugno 2024
  • CIMBALI M2

L’ex ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio in visita a La San Marco dopo il confronto a Meet forum

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
  • Water and more
Carte Dozio
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

GRADISCA D’ISONZO (Gorizia) – “Il confronto sul tema della sostenibilità è oggi uno dei migliori strumenti di crescita per un’azienda” ha dichiarato Roberto Nocera, direttore generale de La San Marco, azienda isontina leader nel mondo nella produzione di macchine per il caffè, all’indomani della sua partecipazione in qualità di relatore a Meet Forum, la tavola rotonda sul turismo sostenibile svoltasi lunedì scorso a Gorizia.

ambiente Nocera
L’ingegner Roberto Nocera al tavolo del convegno

Un forum di grande interesse per La San Marco che da anni è impegnata nell’ utilizzo di materiali riciclabili e nello sviluppo di tecnologie a basso consumo energetico.

“Il meeting – ha riferito Nocera – è stato un interessante palcoscenico per la nostra azienda che ha potuto porre in evidenza il suo impegno nel rispetto dell’ambiente che, negli ultimi anni in particolare, l’ha portata a intensificare la ricerca e l’adozione di tecnologie a bassa intensità di consumo.”

Subito dopo la chiusura del lavori l’onorevole già ministro dell’ambiente e della sicurezza energetica Alfonso Pecorario Scanio, intervenuto alla tavola rotonda, ha voluto visitare l’azienda nella sua sede di Gradisca d’Isonzo. Roberto Nocera gli ha illustrato tutti i processi della fase produttiva delle macchine de La San Marco e, la visita, si è conclusa con la realizzazione dell’onorevole di un espresso con la più attuale tra le macchine a leva dell’azienda isontina.

ambiente
L’ex ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio in visita a La San Marco

“Da napoletano non posso che amare il rito dell’espresso fatto con queste macchine, che incarnano un rilevante aspetto della cultura partenopea”. Pecoraro Scanio si è congratulato con Roberto Nocera per l’alto livello della catena produttiva e si è stupito di come l’azienda
riesca a realizzare le macchine solo ed esclusivamente con componentistica made
in Italy.

Il direttore generale de La San Marco, nell’illustrare le fasi produttive delle macchine, ha posto l’evidenza sul carattere innovativo dell’azienda. “Nelle nostre macchine da caffè espresso più avanzate – ha spiegato – abbiamo implementato diverse soluzioni che riducono significativamente i consumi energetici, con vantaggi sia per l’ambiente che per i nostri clienti. Grazie alle diverse soluzioni tecnologiche implementate, le macchine da caffè espresso più evolute delle linee La San Marco assicurano anche una significativa riduzione dei consumi energetici con evidenti vantaggi, per l’ambiente e per il gestore dell’attività.”

CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie