Home Opinione Leanne Ring, ...

Leanne Ring, sul Kopi Luwak, tra i caffè più cari al mondo: “è una trappola per turisti”

Leanne Ring
Leanne Ring, Urban Fare, con in mano un pacchetto di Kopi Luwak

MILANO – Del caffè più caro al mondo -in realtà quello più caro ancora secondo la classifica stilata da Forbes, è il Black Ivory – a 800 dollari circa al chilo, si è parecchio discusso. In parte perché, il Kopi Luwak è una bevanda decisamente di lusso; in parte perché, alla sua origine, ci sta un processo che fa storcere il naso agli stomaci delicati e agli animalisti. Infatti, la sua produzione deriva dallo sfruttamento di alcuni zibetti, i quali vengono nutriti forzatamente per espellere il chicco di “eccellenza”. La domanda che viene in mente innanzitutto a qualsiasi consumatore è: ne vale la pena? La risposta arriva dall’esperienza concreta di Leanne Ring. Store manager di Urban Fare, che ha deciso di sperimentare in prima persona la presunta alta qualità di questo prodotto. Il feedback però, pare non sia tra i più incoraggianti. Da un articolo pubblicato su it.businessinsider.com.

Leanne Ring, contro le bufale del caffè

Il suo racconto inizia con delle parole già piuttosto eloquenti: “Ho provato il kopi luwak prodotto da una azienda a conduzione famigliare. E non era niente di speciale“. E il continuo resta coerente con questa prima impressione.

“Quando sono andato a Bali, ho visitato il Satu Satu Café a Canggu. Una piccola città costiera. Satu Satu ottiene il proprio kopi luwak dalla piccola fattoria di famiglia del proprietario Eddie Sudana. È ritenuto uno dei pochi posti che ottiene ancora i propri chicchi da zibetti selvatici in libertà.

MAGAZZINI DEL CAFFE’
HOST

Ho pensato che se dovevo provare il kopi luwak, potevo almeno farlo in un posto che lo produce eticamente. Non era nemmeno così caro. Se ben ricordo, era solo il 30-40% più caro di un normale caffè a Satu Satu.”

Il punto di vista di una coffeelover

Adoro il caffè. Espresso, pressatura francese, Aeropress, cold-brew, all’americana — lo bevo tutto. Il kopi luwak ha solo un sapore leggermente più morbido della vostra solita tazza di caffè, ma non migliore di quelli che ho bevuto in qualsiasi caffetteria degna di tale nome.

A essere onesti, ho bevuto dei caffè migliori con il mio Aeropress (una macchina per fare il caffé ndr). Adesso come adesso, si beve kopi luwak per poter dire agli amici che si è bevuto il caffè più caro al mondo più che per provare un’incredibile delicatezza.”