Home Aziende La Marzocco a...

La Marzocco apre la raccolta fondi “Un Caffè al Giorno” a sostegno delle caffetterie

L’idea alla base è semplice: donare i soldi che avremmo speso per la pausa caffè quotidiana o per la colazione. I beneficiari: gli stessi locali a cui avremmo dato la stessa quantità di denaro in cambio di un espresso o di un cappuccino. Così facendo, a emergenza sanitaria conclusa, le nostre caffetterie preferite potranno riprendere la loro attività con qualche risorsa in più.

la marzocco
La raccolta fondi per le caffetterie

SCARPERIA (Firenze) – La Marzocco è lieta di annunciare il lancio di una campagna di raccolta fondi a sostegno di bar e caffetterie, colpite dal blocco delle attività. In supporto dei bar, chiusi per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, La Marzocco ha lanciato la campagna “Un Caffè al Giorno”. Una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundme, che ha come beneficiari appunto le caffetterie.

La Marzocco contro l’emergenza sanitaria

L’idea alla base è semplice: donare i soldi che avremmo speso per la pausa caffè quotidiana o per la colazione. I beneficiari: gli stessi locali a cui avremmo dato la stessa quantità di denaro in cambio di un espresso o di un cappuccino. Così facendo, a emergenza sanitaria conclusa, le nostre caffetterie preferite potranno riprendere la loro attività con qualche risorsa in più.

Ad indicare a chi intestare la donazione, sono gli stessi donatori attraverso la sezione commenti della piattaforma GoFundme

Per chi dona, La Marzocco offre la possibilità del “riscatto” del caffè e, a emergenza conclusa, invita i donatori a bersi un caffè insieme in fabbrica a Scarperia, nella sede di Assago o nella nuovissima Accademia del Caffè Espresso.