Home Lifestyle La Donatella ...

La Donatella apre nel cuore di Venezia la prima pasticceria caffè del brand

Inaugura il 27 luglio in Cannaregio 1382, tra le calli, la Pasticceria Caffè La Donatella – Venezia 1946, naturale sbocco della nuova linea d’alta qualità La Donatella Premium

L'invito all'apertura del nuovo locale

MASER (Treviso) – Davvero non poteva essere che Venezia la prima tappa del nuovo percorso intrapreso da La Donatella, marchio tra i protagonisti del mondo della pasticceria di qualità, proprietà di Forno d’Asolo.

Oltre 70 anni di Buono – quelli dell’azienda di Jesolo (Ve), fondata nel 1946 – non potevano che sposarsi con il Bello della città lagunare, in una sorta di ritorno alle origini che guarda però al futuro; sarà un binomio all’insegna di tradizione italiana, eleganza, artigianalità, autenticità ma anche di innovazione. E se dovessimo indicare le parole-chiave che hanno guidato la progettazione della prima Pasticceria Caffè La Donatella, appunto nel capoluogo veneto, certo indicheremmo quelle che abbiamo appena citato.

L’inaugurazione all’ora del brunch

L’appuntamento con l’inaugurazione, attesissima, è fissato per venerdì 27 luglio, all’ora del brunch, tra le 11 e le 15. In Cannaregio 1382 – sulla famosa Strada Nuova, pieno centro storico e a pochi passi dalla stazione ferroviaria – si alzerà il sipario sul primo punto vendita che esemplifica alla perfezione il nuovo concept di pasticceria che Forno d’Asolo (leader del settore dei prodotti da forno e pasticceria, e il cui controllo è da poco passato dalla 21 Investimenti di Alessandro Benetton al fondo inglese Bc Partners) ha intenzione di imprimere al marchio La Donatella, che ha rilevato nella primavera del 2016.

E che già ha dato vita alla nuova gamma Premium, dolci di altissima qualità dedicati alla ristorazione e alla pasticceria, studiati in collaborazione con il maestro pasticciere Alvaro Bido.

Il format

Il format prevede, quindi, una raffinata offerta di alta pasticceria e un ampio catalogo di prelibatezze bakery dolci e salate, accompagnate da caffè e bevande. Ma la prima  Pasticceria Caffè La Donatella sarà qualcosa di più. Venezia è storia e raffinatezza, viaggio ed evocazione; è un luogo che rimanda (anche) a profumi, sapori, gusti… Mandorle, pistacchi, creme, come anche l’idea di un “meraviglioso Carnevale” a cui partecipare ogni giorno dell’anno.

Ecco che del nuovo locale il design, l’innovazione, l’alta qualità, il made in Italy sono messi a disposizione della coccola golosa, di una trasgressione positiva, possibile e fruibile a tutti.

Il banco con alcune delle specialità

Un design che si rifà a Venezia

Così, ad esempio, il design del progetto ha fatto sue le “bricole”. Che sono i pali che segnano i canali della laguna. Ma anche i gessi, il vetro e i damascati rivisitati, le cromie… Tutto reinterpretato per diventare il “vassoio” su cui si posa maestoso il prodotto. In attento equilibrio tra tradizione e contemporaneità. La Pasticceria La Donatella si definisce vera, buona, genuina e al contempo cool, in grado di intercettare desideri. E di creare un’identità fortemente riconoscibile, autorevole, unica, a Venezia, in Italia e all’estero, tanto da fare da avanguardia raffinata alla crescita del marchio nel mondo delle pasticcerie di alta qualità, dandogli visibilità nella Penisola, come fuori dai nostri confini.

Dati significativi

La Donatella è un’azienda di Jesolo (Ve) fondata nel 1946 ed entrata ormai a far parte della galassia Forno d’Asolo. Ha creato ora la sua nuova linea La Donatella Premium. Dolci pensati per le pasticcerie e i locali di tendenza che fanno della qualità, unita al design, il loro punto di forza. Sono preparati e rifiniti artigianalmente con quella cura tramandata di generazione in generazione. Che rende ogni singola creazione un esemplare unico e perfetto allo stesso tempo. A firmarli, non a caso è un fuoriclasse dell’arte dolce, il maestro pasticciere Alvaro Bido.