Home Kombucha Brew...

Kombucha Brewkery: negli Usa un locale dedicato al tè fermentato

I proprietari del locale di Kansas City, Amy Goldman e Sean Galloway

KANSAS CITY, Usa — A febbraio a North Kansas City (Missouri) è stata inaugurata la Kombucha brewkery, ovvero la fabbrica del Kombucha. Un locale dove è possibile sorseggiare la famosa bevanda fermentata, alla spina o in bottiglia in diverse varianti, e scoprire i suoi tanti benefici.

Con questa nuova avventura, i proprietari Amy Goldman e Sean Galloway, continuano i loro sforzi come ambasciatori e produttori di tè kombucha di produzione locale, una fermentazione analcolica gustosa e che offre molti benefici.

E’ già da anni che la coppia produce e vende direttamente il tè kombucha al mercato degli agricoltori della zona. Proponendolo sfuso al bicchiere o riempendo i growler, ossia le bottiglie per birre artigianali, che portano i clienti attenti alla sostenibilità ambientale.

Lucky Elixir

Successivamente, The Brewkery ha lanciato una linea di kombucha in bottiglia chiamata “Lucky Elixir”.

I sapori principali includono il kombucha aromatizzato con luppolo, quello allo zenzero e lime, il Berry Blend (prodotto con mora e bacche di aronia) e il mango. Lucky Elixir è distribuito in 65 negozi di alimentari e negozi specializzati in tutta Kansas City.

Tanto il successo di questi prodotti che, come hanno raccontato Amy e Sean, i clienti continuavano a chiedere che venisse aperto un locale dedicato. Un posto dove riempire i propri growler e per sorseggiare a piacimento il proprio kombucha. Magari in compagnia degli amici.

Così è nato il locale

E’ nata così l’idea della Kombucha brewkery. La coppia ha quindi trasferito le sue attività in uno spazio di circa 300 metri quadri a North Kansas City.

Hanno iniziato a produrre e imbottigliare kombucha nello stabilimento di produzione situato dietro la sala giochi in cui invece è stato ricavato un pub per gli ospiti.

Gli avventori ora possono riempire i growler quando vogliono, bere freschi kombucha alla spina, ordinare e acquistare le tante varianti di kombucha in bottiglia.

La Brewkery ha una dozzina di rubinetti da cui poter spillare il kombucha in diversi sapori (lo servono anche miscelato a birra e sidro).

La sala da pranzo offre un ambiente accogliente per socializzare, gustare spuntini leggeri come panini e insalate e avere l’opportunità di conoscere meglio la bevanda.

Una bevanda salutare

I gestori infatti, veri fan delle proprietà del kombucha, si occupano anche di fare promozione ai benefici che offre in termini di salute. La bevanda è nota in particolare per essere un energy drink naturale e per agire come probiotico a livello intestinale.

La fabbrica del kombucha di Kansas City non è in realtà l’unico locale dedicato a questa bevanda.

Anche a Fort Collins, in Colorado, il Fermentery Turtle Mountain ha aperto una sala dedicata esclusivamente al tè fermentato. Qui si trovano 7 rubinetti per sorseggiare altrettante varianti di kombucha: allo yerba mate, alla torta di mele, all’infuso hawaiano, alla lavanda, allo zenzero, al mirtillo e al rosmarino.

Il locale vende tra l’altro anche altri prodotti fermentati tra cui i crauti e il kimchi.

Francesca Biagioli