Home Notizie Video Audio Irene Volpe, ...

Irene Volpe, come la finalista di MasterChef Italia 10 assaggia la moka cattiva di CoffeeAndLucas

Il mettersi in gioco di Irene Volpe su un video del genere da modo anche di parlare di caffè con un personaggio che ha un bacino di seguaci molto diverso da quello della nicchia specialty

irene volpe coffeeandlucas
Irene Volpe e Federico Pezzetta alle prese con la moka @coffeeandlucas @romediastudio

MILANO – Lo specialty coffee si sta prendendo pian piano il suo spazio anche all’interno della patria dell’espresso e il prossimo step sembra essere quello di arrivare a un pubblico più ampio di consumatori abituati alla tazzina da un euro al bancone bar. Se si vuole ottenere questo risultato, una via efficace può essere quella di fare uscire dal suo habitat naturale lo specialty, portandolo su altri settori affini come lo sono quello della pasticceria e del food più in generale: questo è il percorso intrapreso più volte dal fotografo che abbiamo imparato a conoscere, CoffeeAndLucas.

Stavolta, coinvolta dalla Third Wave, è stata la finalista di MasterChef Italia 10, Irene Volpe, in un secondo appuntamento con la moka.

Irene Volpe e CoffeeAndLucas: Come fare una moka schifosa (?)

In passato CoffeeAndLucas ci aveva dato dei consigli su come non fare una moka schifosa in modo ironico. Questa volta la chiave comica viene portata alle estreme conseguenze e il fotografo e social media romano ci spiega come fare una moka schifosa: un’impresa non particolarmente difficile per un italiano qualsiasi, che sicuramente almeno una volta a casa propria, ha commesso gli stessi errori evidenziati nel video pensando però che fosse la corretta procedura (persino convinti di avere in tasca la verità assoluta del caffè perfetto).

CoffeeAndLucas però non si è accontentato e ha portato in questo viaggio nel mondo del caffè Irene Volpe, fresca e acclamata finalista dell’ultima edizione di MasterChef Italia, che si è prestata per un cameo assolutamente divertente.

“Ho conosciuto Irene qualche tempo fa e si è creato subito un bel rapporto umano. È una persona creativa e abbiamo fantasticato su diversi progetti. In questi casi ho sempre un pensiero speciale rivolto al caffè. Questo video è partito da un’idea che ho avuto mentre ero in macchina: Irene che beve un caffè mal preparato da me e che esclama in perfetto romano “ma che è ‘sta monnezza?”. Da lì il mio cervello ha iniziato a visualizzare mano a mano un video breve (meno di 1 minuto) che canzonasse il mio precedente video “Come non fare una moka schifosa”. Questa volta sarebbe stato “Come fare una moka schifosa“.

Il tono è lo stesso, solo che questa volta do dei consigli pessimi. Irene, quando ha sentito la mia idea (il mio desiderio è di coinvolgerla anche in altri progetti ai quali sto già lavorando) ha accettato di buon grado di fare questo cameo nel video. Veder apparire, a sorpresa, Irene Volpe, finalista di MasterChef Italia 10, in un video sul caffè, se me lo avessero detto all’epoca del precedente video non ci avrei creduto.”

“Io e Federico ci siamo conosciuti da poco – afferma Irene Volpe, finalista dell’ultima edizione di MasterChef Italia, il cooking show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su Now -, ma lui mi ha subito indirizzato verso lo specialty coffee e in generale verso la cultura del caffè. Non sono una consumatrice abituale di espresso, ma mi sono appassionata subito, essendo io un’amante dei sapori puri. Quando mi ha parlato di questo video (molto nel suo stile) mi sono detta “Perché no?”. Confesso che, tanti anni fa, avrei commesso almeno la metà di questi errori nel preparare una moka! Mi è sembrato un video divertente da realizzare”.

La scelta di mettersi in gioco di Irene Volpe in un video del genere dà modo anche di parlare di caffè con un personaggio che ha un bacino di seguaci molto diverso da quello della nicchia specialty

Vi chiederete: “Sì, ma tu dai dei consigli sbagliati nel video?”.

Certamente, ma la cosa è palese dall’inizio del video al finale con il giudizio tombale di Irene sul caffè da me servito. Chiunque avrà la curiosità poi di dare un’occhiata agli altri contenuti creati prima di questo video potrà scoprire un mondo (anche oltre alla moka) di cui fino a poco prima ignorava l’esistenza.

Per questo ringrazio Irene Volpe che nel frattempo ha iniziato ad interessarsi al mondo del caffè e delle estrazioni in filtro. Buona visione e … rimanete sintonizzati per i prossimi sviluppi.”

Ecco il link al video.