Home Estero Il tè verde p...

Il tè verde protegge l’apparato urinario

tè

Del tè verde se ne conoscono ormai praticamente tutte le proprietà benefiche, anche perché ormai molti sanno che antiossidanti e altre sostanze naturali contenute al suo interno fanno di questa bevanda una vera alleata della salute umana.

Il tè verde può essere utilizzato per prevenire o combattere le patologie più diverse, anzi, diversi studi ne hanno persino dimostrato l’efficacia in termini di prevenzione dei tumori.

Ma c’è una novità in arrivo: un consumo regolare di tè verde protegge anche la vescica delle donne dal rischio di cancro e incontinenza.

La scoperta è arrivata nei laboratori del Curtin Health Innovation Research Institute, che nell’ambito di una imponente ricerca è appunto giunto alla conclusione che bere quattro o più tazze di tè verde al giorno aiuta a mettere sotto protezione l’intero apparato urinario.

La differenza tra tè nero e tè verde

«Una delle differenze importanti – spiega il ricercatore Andy Lee che si è occupato dello studio – è che il tè verde non è fermentato come quello nero, non subisce ossidazione durante la lavorazione e contiene molta meno caffeina».

In effetti il legame che c’è tra questa bevanda e l’apparato urinario non è poi così nuovo, visto che già da tempo la scienza ha provato il potere dell’epigallocatechina, una sostanza naturale del tè in grado di prevenire la formazione di calcoli urinari e di ridurre i tumori alla vescica.