mercoledì 21 Febbraio 2024

Il cioccolato fondente rigenera i vasi del sangue: ecco lo studio

I ricercatori hanno altresì osservato che nei pazienti con insufficienza cardiaca che avevano consumato quotidianamente cioccolato fondente per un mese, la funzione vascolare si è ristabilita non solo a breve termine, ma anche nel lungo periodo

Da leggere

Il cioccolato fondente, l’olio di oliva e il succo di mirtillo rosso americano hanno mostrato un effetto rigenerativo sui vasi del sangue: queste sono le conclusione del ricercatore Andreas Flammer dell’Ospedale Universitario di Zurigo. Riportiamo di seguito la prima parte della notizia dal portale Ticino News.

I benefici del cioccolato fondente sul sangue

MILANO – La ricerca medica si fa sempre più golosa. Almeno in Svizzera, dove il ricercatore e cardiologo Andreas Flammer dell’Ospedale Universitario di Zurigo è riuscito a trarre interessanti conclusioni su tre sostanze nutritive: cioccolato fondente, olio di oliva e succo di mirtillo rosso americano.

Tutti questi alimenti hanno mostrato un effetto rigenerativo sui vasi del sangue. Per questo la Fondazione svizzera di cardiologia lo ha insignito del premio alla ricerca 2014. Si tratta di tre alimenti ben noti alla cardiologia.

Contengono tutti e tre grandi quantità di flavonoli: sostanze vegetali presenti soprattutto nel cacao, ma anche nella frutta, nelle bacche, nelle olive o nel tè.

Da anni la ricerca ipotizza che esercitino un’azione favorevole sul cuore e sulla circolazione sanguigna, ma Flammer e il suo team hanno dimostrato che questa azione non è una prerogativa esclusiva del cacao, ma anche del cioccolato fondente in commercio: questo alimento può migliorare la funzione dei vasi sanguigni con pareti interne danneggiate.

Per leggere la notizia completa cliccare qui.

Ultime Notizie