Home Caffè Torrefattori Gimoka sigla ...

Gimoka sigla una partnership con l’australiana ST Remio all’insegna della sostenibiità

Gruppo Gimoka inaugura la sua strategia di sostenibilità lanciando St Remio in Europa e in America, brand fortemente impegnato nel supportare e sviluppare le comunità di coltivatrici di caffè ruandesi. L’australiana St Remio è diventata negli ultimi anni un riferimento nei caffè premium sostenibili. L’alleanza prevede l’ingresso di Gruppo Gimoka con una quota societaria, ampliando su scala internazionale la possibilità di sviluppo del marchio etico

Coltivatrici in Ruanda
Coltivatrici in Ruanda

MILANO – Gruppo Gimoka è consapevole che Il caffè, un settore in prima linea nell’affrontare la sfida dei cambiamenti climatici e socioeconomici, avrà un futuro solo se saprà diventare sempre più sostenibile e responsabile.

E ha deciso di raccogliere questa sfida anche puntando su alleanze con dinamiche realtà internazionali impegnate ad adottare una visione di sostenibilità a tutto campo.

Primo frutto di questa strategia è la partnership siglata con St Remio, società australiana che distribuisce capsule compatibili con i più diffusi sistemi di porzionato e caffè in grani con un approccio rispettoso dell’ambiente e delle comunità in cui vengono prodotti i suoi caffè.

St Remio offre un’ampia varietà di prodotti sostenibili

Logo ST Remio
Logo ST Remio

Nata nel 2015 per iniziativa di una giovane coppia nella vita e nel lavoro, Trent Knox e Julia Tink, St Remio si distingue per essere l’unico produttore in grado di offrire sul mercato australiano prodotti sostenibili per una ampia varietà di sistemi.

Grazie a questa scelta, in soli quattro anni St Remio è riuscita a diffondere una cultura del caffè responsabile in categorie sempre più ampie di clienti con abitudini di consumo diversificate, posizionando i propri prodotti in tutte le maggiori catene Gdo australiane.

“Produrre un grande caffè, di livello premium, è essenziale per il nostro brand, ma non basta – aggiunge Julia Tink –. Noi ci assicuriamo che il nostro caffè sia non solo sostenibile per l’ambiente, ma anche responsabile verso le coltivatrici e i coltivatori come verso le loro comunità, aiutandoli a far conoscere al mondo le loro storie per contribuire a migliorare le loro condizioni di vita e di lavoro; la nostra esperienza dimostra che oggi il consumatore è disposto a pagare un prezzo premium per un caffè di qualità che sia anche responsabile”.

Tutte le miscele utilizzate sono certificate Utz

La gamma St Remio include attualmente capsule compatibili con le macchine da casa Nespresso®(*) con miscele monorigine da Brasile, Colombia e Ruanda; capsule compatibili Expressi®, K-Fee® e Caffitaly® nelle varietà Supreme, Intense, Strong e Ruanda monorigine; e capsule compatibili Lavazza®* A Modo Mio® con i brand Intense, Classic, Bold e Strong, oltre alle miscele in grani Intense e Strong.

Una filosofia che il Gruppo Gimoka considera in linea con il proprio impegno a sviluppare un approccio aziendale sempre più sostenibile e ha portato alla decisione di dare maggiore concretezza alla partnership, rilevando una quota societaria di St Remio e aprendo così alla possibilità di ulteriori sviluppi commerciali.

Afferma a proposito Massimo Faravelli, ceo del Gruppo:

Logo Gruppo Gimoka
Logo Gruppo Gimoka

“St Remio ha prodotto un forte impatto sul mercato australiano in un breve periodo di tempo; siamo davvero felici di consolidare il nostro rapporto di business, diventando partner per sviluppare e diffondere il messaggio etico di St Remio su scala internazionale”.

La più recente iniziativa di sostenibilità sociale supportata da St Remio è stata l’inaugurazione, ad agosto di quest’anno, del primo Coffee Cupping Lab in Ruanda, che permetterà a 150 coltivatrici delle cooperative locali di imparare a valutare il profilo organolettico del prodotto finale tramite la torrefazione di piccole quantità, modificando di conseguenza i metodi di coltivazione per ottenere una sempre migliore qualità.

One Bean. One Cup. One Community

One collective Group
Logo One Collective Group

All’insegna del motto One Bean. One Cup. One Community, numerose sono le attività supportate negli anni da St Remio in Africa: dalla fornitura di utensili agricoli più moderni all’integrazione delle colture con l’allevamento di capre e conigli che, oltre a offrire alle famiglie un reddito aggiuntivo e migliorare la loro stessa alimentazione, permette anche di utilizzare il letame come concime organico nelle coltivazioni.

La proposta St Remio sarà presentata ufficialmente ad Host 2019, presso lo stand Gruppo Gimoka Padiglione 18 Stand F57 – E50

Per maggiori informazioni su St Remio: www.stremio.com.au

La scheda sintetica di Gruppo Gimoka

Nato agli inizi degli anni ’80 dalle intuizioni del fondatore Ivan Padelli, Gruppo Gimoka è rapidamente diventato una delle torrefazioni di riferimento in Italia per volumi di caffè verde lavorato.

Il Gruppo controlla l’intera catena del valore: dall’approvvigionamento della materia prima, al presidio delle delicate fasi relative alla tostatura e macinatura, per proseguire con quelle di confezionamento / incapsulamento.

Il core business del caffè a tutto tondo è declinato in due Business Unit: una dedicata al macinato e grani e una al porzionato. Questo consente di sviluppare competenze specifiche, sia per livello tecnologico che di qualità produttiva, grazie alle quali l’azienda è partner privilegiato nello sviluppo di progetti private label con primari attori internazionali.

Grazie al know-how acquisito nel tempo e ai forti e continui investimenti industriali e distributivi, Gruppo Gimoka è presente in Italia e all’estero sia nel canale Professionale (Ho.Re.Ca., OCS e Vending) sia nel canale domestico, con i propri marchi e tramite marchi privati italiani e internazionali.