venerdì 24 Maggio 2024
  • CIMBALI M2

Gelato, la sorpresa: il 66% degli italiani lo mangia nel pomeriggio, come merenda

Tra le motivazioni principali che ne guidano il consumo, secondo uno studio condotto da Just Eat, insieme a Bva Doxa sulle preferenze e il ruolo del gelato, c'è la volontà di concedersi una delizia rappresentata dal desiderio di gratificarsi con qualcosa di sfizioso (51%)

Da leggere

  • Dalla Corte
  • TME Cialdy Evo
Water and more
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

Il 66% degli italiani mangia il gelato per merenda, ma c’è anche chi lo consuma in sostituzione di un pasto (13%). Nel 2023, guardando i dati di Just Eat, è emerso infine che alcune città sono vere e proprie consumatrici di gelato: al primo posto Roma, seguita da Palermo, Bologna, Milano e Torino. Leggiamo di seguito la prima parte dell’articolo pubblicata sul portale dell’ansa.

Il rapporto degli italiani con il gelato

MILANO – E’ quanto emerge da un’indagine condotta da Doxa, “Gli italiani e il gelato“, per l’Istituto del gelato italiano, su un campione di persone tra i 18 e i 74 anni.

La ricerca registra che è mangiato, in alternativa, come dessert a fine cena (49%) e in serata, ma lontano dalla cena, (41%). In estate è invece consumato – secondo l’analisi – nel 98% dei casi .

Tra le motivazioni principali che ne guidano il consumo, secondo uno studio condotto da Just Eat, insieme a Bva Doxa sulle preferenze e il ruolo del gelato, c’è la volontà di concedersi una delizia rappresentata dal desiderio di gratificarsi con qualcosa di sfizioso (51%), in secondo luogo, il dolce emerge come un alleato del relax, concedendosi una pausa fresca e pratica (48%) e, infine, per alcune persone è un modo per condividere un momento conviviale che soddisfi i gusti di ognuno (32%).

Per leggere la notizia completa basta cliccare qui

FONTEansa.it
CIMBALI M2
  • Gaggia brillante

Ultime Notizie

Carte Dozio