Home Notizie Fiere e Manifestazioni Fipe racconta...

Fipe racconta 40 anni di storia del gelato artigianale con una tavola rotonda e un contest

Forte della sua prospettiva privilegiata sul settore Horeca la Federazione Italiana Pubblici Esercizi sarà a Sigep per raccontare come in 40 anni siano cambiate la proposta e le abitudini di consumo del gelato artigianale. Passato dall’essere un semplice cono da passeggio all’essere protagonista di dessert gourmet, il gelato artigianale è una cartina di tornasole delle nuove tendenze della cultura gastronomica italiana

La locandina dell'evento organizzato dalla Federazione

ROMA — Il racconto di 40 anni di storia del gusto italiano attraverso il riassunto dei cambiamenti nel consumo del gelato artigianale. Questo il concetto sul quale è incentrata la partecipazione di Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi all’edizione 2019 di Sigep, Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione artigianali e Caffè, che si svolgerà presso la Fiera di Rimini dal 19 al 23 gennaio.

Proprio “Il gelato artigianale nel vissuto degli italiani” sarà il tema della tavola rotonda in programma lunedì 21 gennaio alle 14.30 presso la Sala Tiglio della Fiera.

Un’occasione per offrire riflessioni e presentare un’indagine condotta per l’occasione sul rapporto tra italiani e gelato artigianale.

FOODNESS
CARTE DOZIO

Una ricerca con cui Fipe ha cercato di rispondere a diverse domande: cosa pensano gli italiani del gelato artigianale? Perché, dove e quando lo consumano? E, soprattutto, è ancora sinonimo di qualità e freschezza delle materie prime?

Fiore all’occhiello del made in Italy

“Il gelato artigianale è un fiore all’occhiello del made in Italy, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. E per questo, purtroppo, anche imitato. Nel corso degli anni abbiamo registrato una significativa crescita del consumo di questa eccellenza trainato dall’apertura di nuove gelaterie anche da parte di vere e proprie catene. Ma la gelateria indipendente resta il punto di forza di un settore che conta ormai oltre 39.000 attività; con 100 mila addetti ed un volume d’affari che supera i 3,5 miliardi di euro” ha dichiarato Lino Enrico Stoppani, Presidente di Fipe.

Il nostro obiettivo come Federazione è di continuare a valorizzare una componente importante del fuoricasa italiano per l’impatto positivo che è in grado di generare sia sui consumi che su una lunga filiera fatta di attrezzature, macchine e materie prime”.

Contest fotografico

Per “celebrare” al meglio questo prodotto simbolo dell’eccellenza gastronomica italiana Fipe ha organizzato anche un contest fotografico dedicato ad uno degli abbinamenti più amati dagli italiani: gelato e caffè.

#Gelatocaffe2019 è proprio il nome dato al contest che, avviato il 30 novembre, si è concluso il 17 gennaio.

Per partecipare era sufficiente seguire su Instagram il profilo ufficiale @gelatocaffe2019, mettere in campo tutta la propria creatività e scattare una foto in cui i protagonisti fossero gelato e caffè. Gli scatti sono stati poi condivisi usando l’hashtag #Gelatocaffe2019. Lo scatto che ha ricevuto più like è stato esposto presso lo stand Fipe situato nella Hall Sud per tutta la durata di Sigep.