Home Formazione Dal 22 al 24 ...

Dal 22 al 24 maggio torna Umami Roasting Camp in collaborazione con Brambati

Umami Roasting Camp, ospite dell’azienda Brambati Spa dal 22 al 24 maggio 2019, è un evento di intensa formazione sulla tostatura del caffè. La tre giorni di formazione è organizzata da Umami Area e svolta dai trainer autorizzati SCA che seguiranno i percorsi del Coffee Skills Program della Specialty Coffee Association

Umami Roasting Camp BRAMBATI La locandina dell'iniziativa
La locandina dell'iniziativa

MILANO – Umami Area assieme a Caffemotive e Demuslab, da sempre coinvolte nell’educazione degli operatori del caffè, organizzano in collaborazione con Brambati la tre giorni di Umami Roasting Camp. Il corso di formazione sulla tostatura del caffè si svolgerà nella sede dell’azienda lombarda a Codevilla in provincia di Pavia.

Il campus di maggio 2019 è dedicato ai torrefattori che, provenienti dall’Italia e da altri paesi esteri, affronteranno i temi più importanti sui cambiamenti chimico fisici dei chicchi di caffè nel laboratorio di ricerca e sviluppo di Brambati.

I docenti di calibro internazionale, Andrej Godina e Giovanni Bortoli dimostreranno ai partecipanti come la qualità in tazza si possa raggiungere non solamente con un chicco verde di qualità, ma anche attraverso l’applicazione di una curva di tostatura specifica e performante.

MAGAZZINI DEL CAFFE’
HOST

Come quelle che verranno realizzate sull’impianto di tostatura Brambati dotato di un Touch PC a bordo macchina e di un PC in control room, con installato il nuovo software BR 18 Advanced Specialty che permette un controllo completo del processo di tostatura e una comparazione dei risultati anche in tazza. Gestibile anche tramite app.

Gestione touch Umami Area Camp Il controllo della curva di tostatura attraverso Touch PC a bordo macchina
Il controllo della curva di tostatura attraverso Touch PC a bordo macchina

Fabrizio Brambati, presidente della Brambati Spa:

Anche quest’anno continua la proficua collaborazione con Umami Area, nell’ospitare presso la nostra azienda, la tre giorni di formazione sulla tostatura del caffè. Una splendida occasione per chi vuole approfondire le conoscenze, non solo sul processo della tostatura, ma anche sul prodotto stesso”.

In Italia l’abilità e l’arte del torrefattore vanta una tradizione antica e ben consolidata. Ciò nonostante un numero sempre maggiore di professionisti comprende l’importanza di seguire specifici percorsi formativi. Per rimanere al passo con le nuove tendenze del mercato e con la disponibilità di strumenti innovativi e tecnologicamente avanzati.

Durante il corso tutte le sessioni pratiche sulla tostatrice utilizzeranno il caffè “Finca Rio Colorado” di Umami Area Honduras, che rappresenta un progetto di produzione di caffè di qualità sostenibile. Parte del ricavato del prezzo del caffè è investito nella formazione della comunità locale di Las Capucas, piccolo villaggio situato nella regione di Copan in Honduras, dove il caffè viene prodotto – www.umamiareahonduras.com

Andrej Godina, caffesperto, responsabile della formazione di Umami Area, presidente di Caffemotive:

Ogni volta che utilizzo una macchina tostatrice mi stupisco ancora di come la tecnologia applicata al processo di cottura del chicco verde contraddistingua le caratteristiche sensoriali del caffè preparato in tazza. Il tostatore non è un semplice operatore ma un artista che con conoscenza e know how riesce, con consapevolezza, a creare una curva di tostatura unica e ripetibile che soddisferà appieno il consumatore.

La tostatura perfetta per espresso e filtro richiede conoscenza, formazione, pratica. E tante ore di assaggio in tazza: tutti elementi che il format di formazione organizzato in Brambati renderà disponibile a tutti i partecipanti. L’esperienza in Brambati è unica: tre giorni pieni di approfondimenti teorici, sessioni pratiche, condivisione di esperienze, assaggi di caffè.

Con la possibilità di formalizzare il percorso di formazione con i moduli base, intermedio e professionale del Coffee Skills Program della Specialty Coffee Association.

Umami Roasting Camp
Un dettaglio delle apparecchiature utilizzate

Da settant’anni nel settore alimentare

Brambati Spa è un’azienda che opera nel settore alimentare da oltre 70 anni e nel 2020 festeggerà il 75° anniversario. Durante questi anni ha sviluppato una grande esperienza nell’impiantistica per il settore caffè. La Brambati Spa progetta, costruisce ed installa impianti completi per la lavorazione del caffè: tostatrici, confezionatrici, capsulatrici; passando attraverso tutte le fasi di processo, inclusi la tostatura e la macinazione. Tutti gli impianti sono completamente automatizzati permettendo all’operatore un controllo completo, applicando, se richiesto, le funzionalità ai fini dell’Industria 4.0.

E ora c’è anche l’Advanced Food Lab

Brambati Spa ha inoltre inaugurato nell’autunno 2018, dopo due anni di lavori, l’Advanced Food Lab (Afl), un laboratorio innovativo per testare la lavorazione dei prodotti alimentari. La struttura, che l’azienda ha aperto lo scorso autunno presso il suo stabilimento di Codevilla, nel vogherese, è fra le prime nel suo genere in Europa. In pratica, l’Afl opera su prodotti alimentari soggetti a vari processi come essiccazione, torrefazione, tostatura, macinazione, degasazione e controllo emissioni, che vengono tutti gestiti da un sistema di automazione avanzato.

campione caffè Un campione del caffè verde utilizzato
Un campione del caffè verde utilizzato

Un’area di riferimento per l’industria alimentare

L’idea è nata principalmente per garantire una scientificità maggiore ai processi di produzione che solo un impianto pilota, che riproduce il processo di un impianto industriale, può permettere” scrive l’azienda.

L’obiettivo dell’Afl è quello di realizzare test utili per la ricerca e lo sviluppo e prototipizzazione di macchinari e sistemi per l’industria alimentare; la struttura, inoltre, potrà svolgere test preventivi sui macchinari richiesti dal cliente, rendendo, grazie a un controllo integrato di prodotto e processo, più efficace l’assistenza.

A Codevilla si crea, così, un punto di riferimento per tutta l’industria alimentare. Il laboratorio, infatti, sarà aperto anche ai clienti di Brambati che potranno testare qui i propri prodotti. Non solo aziende del territorio, ma anche multinazionali che troveranno servizi avanzati. L’Afl è indirizzato inoltre a scuole ed università per l’utilizzo esemplificativo e come centro di cultura ed informazione sui processi per alimenti e prodotti.

Interazione e paradigma Industria 4.0

L’interazione fra l’azienda produttrice di macchinari per l’industria alimentare, clienti e ricercatori, permetterà non solo di realizzare test e analisi di laboratorio (fisiche, chimiche ed organolettiche sulle materie prime e sugli alimenti trasformati), ma anche di ricercare soluzioni tecnologiche ottimali e personalizzate.

Qui entra in gioco il futuro dell’industria italiana: il paradigma Industria 4.0 che, grazie a sistemi di automazione flessibili e adattativi, permetterà di ricercare i parametri ottimali di lavorazione e di personalizzare al massimo il processo sulle esigenze dei clienti. L’ottimizzazione dei processi di lavorazione, oltre a un miglioramento dell’efficienza nella lavorazione, potrà portare anche una riduzione delle emissioni e del consumo energetico.

Spiega ancora l’azienda:

“Brambati ha sempre avuto come chiave di successo il guardare avanti anticipando i tempi, offrendo macchinari e servizi innovativi e la capacità di essere flessibili soddisfacendo le richieste personalizzate dei clienti – Naturalmente i tempi corrono veloci e quindi noi continueremo a concentrarci sulla ricerca e lo sviluppo e continueremo ad innovare ed investire in questa direzione, per cercare di essere sempre un passo avanti in un mercato che è sempre più competitivo.”

La terza edizione di Umami Roasting Camp Brambati special edition si presenta come un percorso formativo professionale e tecnico; aperto alla partecipazione di professionisti di piccole e grandi torrefazioni, che si ripeterà con una edizione tutta dedicata alla tostatura del decaffeinato in luglio 2019.

Fase lezione Umami Roasting Camp Un momento di confronto tra i partecipanti durante un'edizione trascorsa
Un momento di confronto tra i partecipanti durante un’edizione trascorsa

Così il calendario del corso

Inizio il 22 maggio alle ore 10:00, a Codevilla presso la sede di Brambati e termine l’24 maggio alle ore 17:00.

Corsi: Coffee Skills Program coffee roasting foundation/intermediate/professional

Luogo: Umami Roasting Camp – BRAMBATI S.p.A. – www.brambati.it

I Costi:

1.500 € + IVA per il percorso CSP coffee roasting livello foundation/intermediate
1.800 € + IVA per il percorso CSP coffee roasting livello professional

Il costo di vitto, di alloggio, di iscrizione alla SCA e delle singole certificazioni è escluso.
Per informazioni e iscrizioni: info@umamiarea.com

Contatti Umami Area
Francesca Surano +39 3891038218
email: francesca.surano@umamiarea.com

Contatti Brambati SpA
Elena Parmi +39 0383 373100
email: e.parmi@brambati.it