Home Notizie Eventi Fairtrade: &#...

Fairtrade: “Fai la spesa cambia il mondo” con caffè, cacao e tè nelle settimane dal 15 al 30 ottobre

In migliaia di punti vendita della grande distribuzione torna la campagna nazionale del commercio equo. In programma promozioni, “cash mob” e il lancio di una nuova linea di prodotti certificati Fairtrade

cartolina fairtrade

PADOVA – Dal 15 al 30 ottobre si torna a parlare di consumi sostenibili in occasione delle due settimane dedicate al commercio equo certificato, che coinvolgeranno alcune tra le principali catene della grande distribuzione come Carrefour, Coop, Crai e il Gruppo Dimar.

“Fai la spesa, cambia il mondo” è il titolo della campagna nazionale con cui Fairtrade Italia accenderà i riflettori sui punti vendita in cui ogni giorno è possibile acquistare prodotti che garantiscono migliori condizioni di vita ad agricoltori e ad intere comunità in alcuni dei Paesi più poveri del mondo.

Attività nei punti vendita

Tutti i supermercati e gli ipermercati aderenti all’iniziativa ospiteranno promozioni e scontistiche sui prodotti certificati Fairtrade, oltre a iniziative speciali di comunicazione.

Le promoter Fairtrade saranno presenti in oltre cento punti vendita per accompagnare i clienti in un percorso di conoscenza sullo zucchero, il caffè, il cacao, le banane, la frutta secca, il tè, le rose, i succhi, tutti provenienti da filiere sostenibili per chi li produce e per l’ambiente (oggi nel nostro Paese sono oltre 700 i prodotti presenti sugli scaffali).

Su http://www.fairtrade.it/settimanefairtrade2016 è possibile consultare l’elenco completo delle insegne coinvolte.

Degustazioni a tema

Appuntamenti golosi in quaranta negozi Naturasì, in cui verranno organizzate degustazioni di prodotti recanti il Marchio FAIRTRADE, realizzati e commercializzati, quindi, nel rispetto dei diritti dei lavoratori dei Paesi in via di sviluppo.


Partecipazione attiva dei consumatori

In diversi punti vendita avranno luogo dei “cash mob”, ovvero dei flash mob organizzati da cittadini che si daranno appuntamento per promuovere ed effettuare insieme un acquisto responsabile “votando col portafoglio”. Una mobilitazione dal basso ideata per cambiare le “regole del gioco” di mercato a favore di aziende sostenibili a livello ambientale, sociale ed economico.
Con invito alla diffusione.

Per maggiori informazioni: www.fairtrade.it