Home Cultura Mumac è tra i...

Mumac è tra i protagonisti di Cosmos Coffee a Monaco dal 4 luglio 2019 al 31 maggio 2020

cosmos coffee
Il Mumac protagonista della mostra Cosmos Coffee credits Massimo Fazio

MILANO – Mumac – Museo della macchina per caffè del Gruppo Cimbali, sarà tra i protagonisti di Cosmos Coffee. Mostra dedicata al mondo del caffè (dalla coltivazione alla lavorazione, dal trasporto alla preparazione, fino al consumo) in programma al Deutsches Museum di Monaco di Baviera (Germania) dal 4 luglio 2019 al 31 maggio 2020.

Cosmos Coffee, appuntamento per i coffeelover

Il museo di Gruppo Cimbali, la più grande esposizione permanente dedicata alla storia, alla cultura, alla tecnologia e al design delle macchine per il caffè espresso professionali, sarà presente. Con sette importanti pezzi esposti all’interno della rassegna organizzata dal più importante museo della scienza e della tecnica al mondo.

Una visione e un’esperienza di conoscenza a 360° gradi sul “cosmo del caffè”

In particolare, questa collaborazione vede inserite nell’esposizione alcune macchine davvero significative: dalla Ala, la prima macchina orizzontale realizzata da LaCimbali negli anni ’40;

MAGAZZINI DEL CAFFE’
HOST
La Cimbali Ala (Credit Matteo Valle)

a La Pavoni D.P. 47 detta “La Cornuta” per la particolare forma degli erogatori.

La Cornuta (Credit Matteo Valle)

Nonché considerata il pezzo più prezioso nel mondo del collezionismo delle macchine per caffè espresso, vera e propria scultura in metallo, funzionante a vapore. Di cui ne esistono ancora due esemplari al mondo.

Per arrivare alla Faema E61 a 4 gruppi degli anni ’60

Elemento iconico nel mondo del caffè e strumento rivoluzionario nella tecnologia di estrazione. L’elenco completo delle opere presenti al Deutsches Museum, insieme alle descrizioni e alle fotografie, è disponibile sul sito del Mumac.

Faema E61 (Credits 360scatti.com)

Inoltre, tra le opere esposte all’interno di questa mostra anche la Moka Bialetti 1933, la prima prodotta dalla Bialetti e di cui esistono 3 esemplari al mondo, proveniente dalla Collezione Enrico Maltoni.

I prestiti del Mumac per la mostra “Cosmos Coffee” è sviluppata su sei sessioni

Ovvero biologia, chimica, tecnologia, economia, cultura ed ecologia. In un viaggio immersivo e interattivo alla scoperta della bevanda dal punto di vista sensoriale e scientifico, rappresentano il proseguimento del “progetto prestiti” intrapreso dal museo con l’obiettivo di diffondere la cultura del settore e condividere il proprio patrimonio con i più importanti enti e istituzioni al mondo.

Tra le attività più recenti rientrano il prestito de “La Cornuta” per la retrospettiva dedicata a Gio Ponti

Tenutasi al Musée des Arts Decoratifs al Louvre di Parigi (19 ottobre 2018 – 5 maggio 2019) e il prestito de La Cimbali Pitagora, l’unica macchina per caffè espresso al mondo ad aver vinto il “Compasso d’oro” (il più antico e autorevole premio di design). Per la grande mostra monografica dedicata ad Achille Castiglioni che è stata ospitata dalla Triennale di Milano (6 ottobre 2018 – 20 gennaio 2019).

www.mumac.it
Facebook: @mumacespresso
Instagram: @mumacmuseo