Home Formazione Cocco con Hot...

Cocco con Hotel Lusso Belmond Italia in 3 giornate formative dal 17 maggio

Il trainer: "Sono molto entusiasta del progetto e felice che la proprietà Belmond mi abbia scelto per elevare il servizio in caffetteria nelle diverse strutture alberghiere. E' importante fare un salto di livello non solo al bar ma anche nei ristoranti e negli Hotel: riusciremo a fare sicuramente un buon lavoro."

discovery gianni cocco
Gianni Cocco in un nuovo progetto

MILANO – Una nuova opportunità che ha come protagonista il trainer Aicaf che tutti conosciamo, Gianni Cocco, che metterà la sua esperienza e la sua passione al servizio della catena alberghiera Hotel Lusso Belmond Italia. Una collaborazione che partirà dalla seconda metà di maggio e che vedrà il mondo dell’ ospitalità e il caffè di qualità in sinergia.

Cocco consulente per il progetto Art Coffee

Racconta lo stesso professionista: “Dal 17 Maggio per un mese e mezzo seguirò con una consulenza intensiva la catena Hotel Lusso Belmond Italia, una tra le più importanti al mondo.

Il progetto si chiama “Art Coffee” e prevede tre giornate di training presso tutte le strutture Belmond in Italia dall’hotel Cipriani di Venezia, al Caruso nella costiera Amalfitana, al Villa Sant’Andrea a Taormina fino al Castello di Casole a Siena.

Il training è rivolto agli operatori in caffetteria delle diverse strutture

Cocco continua: “Il corso comprende una prima parte teorica sulla filiera del caffè una pratica: gestione delle attrezzature macchina espresso e macinadosatore, montatura del latte, bevande della caffetteria italiana e latte art.

Sono molto entusiasta del progetto e felice che la proprietà Belmond mi abbia scelto per elevare il servizio in caffetteria nelle diverse strutture alberghiere. E’ importante fare un salto di livello non solo al bar ma anche nei ristoranti e negli Hotel: riusciremo a fare sicuramente un buon lavoro.”

Chi è Gianni Cocco

Gianni Cocco nasce a Nuoro (NU) il 18 febbraio 1980 ed in Sardegna, sin da ragazzo, inizia ad appassionarsi al mondo della caffetteria acquisendo le prime esperienze lavorative nei più importanti resort dell’isola. Trasferitosi a Milano, città nella quale ancora oggi risiede, lavora nei più importanti locali della città passando, nel corso degli anni, da Corso Buenos Aires (Cin Cin Bar) a Brera (El Beverin) ed anche in Piazza Duomo (Bar Duomo). Professionista a 360° nel mondo della caffetteria trova la sua massima espressione professionale nella preparazione e decorazione delle bevande quali il cappuccino in tecnica latte art, nell’utilizzo di ogni metodo di estrazione del caffè e nell’analisi sensoriale dell’espresso.

Ha conseguito prestigiosi riconoscimenti raggiungendo il primo posto nel IV° Gran Premio della caffetteria italiana tenutosi in concomitanza con HOST ed il secondo posto nella graduatoria Bar Awards 2015 indetta da BarGiornale, principale rivista del settore, nella categoria Barista dell’Anno.

Gianni Cocco detiene tutt’oggi due primati mondiali certificati quali Guinness World Record per il maggior numero di caffè espressi fatti in un’ora (2011) e per il più grande cappuccino del mondo (2013).

Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive quali la “Vita in Diretta – RaiUno”, “Tu si que vales – Canale 5” ed è uno dei Tutor sia di “Detto Fatto – Rai Due”, di “Quelle Brave Ragazze – Rai Uno” e di “Pollice Verde – Rete Quattro”.

Vanta diverse pubblicazioni sulle riviste di settore come “BarGiornale”, “Mixerplanet” e “Pasticceria Internazionale” ed articoli a lui dedicati su “Il Corriere della Sera” e “La Repubblica” nonché su diversi quotidiani locali. Inoltre detiene una rubrica sul “Espresso Italiano Blog” dal nome “l’Italia in un caffè”.

Gianni Cocco è “Italian Coffe Trainer” per Accademia Italiana Maestri del Caffè (Aicaf), organizzazione per la quale tiene corsi di formazione specialistica rivolti agli operatori del settore. Ricopre inoltre un ruolo come docente per CastAlimenti. E ha partecipato alla rubrica televisiva che ho tenuto quest’anno su Rete4 per Sempre Verde di Luca Sardella.