Home Notizie Interviste Casa Manfredi...

Casa Manfredi è il primo ambassador a Roma degli specialty 1895 by Lavazza

I due gestori: "Quando Lavazza ci ha fatto assaggiare i prodotti di 1895 by Lavazza abbiamo capito subito che sarebbero stati la naturale evoluzione della nostra caffetteria (in precedenza trattavamo la loro linea di caffè di alta qualità iTierra! e Kafa)"

casa manfredi
I caffè speciali 1895 da Casa Manfredi @romediastudio @coffeeandlucas

ROMA – A Casa Manfredi è arrivato un nuovo caffè in città: per la prima volta nella capitale, la celebre pasticceria diventa l’ambasciatore dei caffè speciali 1895 by Lavazza. Una scelta particolare, che però non stupisce molto se guarda bene al suo contesto di un locale da sempre attento alla qualità dei prodotti serviti. Ancora più sembra naturale questa evoluzione, con la collaborazione instaurata tra Casa Manfredi e il comunicatore degli specialty, CoffeeAndLucas, che li supporta nella parte più social e visiva. Parliamo di
questa novità direttamente con i gestori Daniele Antonelli e Giorgia Proia, che è anche la pasticcera.

Come mai Casa Manfredi ha deciso di puntare sugli specialty coffee?

Il team di Casa Manfredi
@romediastudio
@coffeeandlucas

“Da Casa Manfredi abbiamo sempre tenuto un alto profilo sul caffè. Siamo prima di tutto una pasticceria ma anche per le altre materie che trattiamo cerchiamo il miglior prodotto possibile da proporre ai nostri clienti. Inoltre col caffè abbiamo già sviluppato diversi dolci in passato, basti pensare al Coffee Coffee Cruffin e alla torta Kilele. Ecco perché quando Lavazza ci ha fatto assaggiare i prodotti di 1895 abbiamo capito subito che sarebbero stati la naturale evoluzione della nostra caffetteria (in precedenza abbiamo scelto la loro linea di caffè di alta qualità iTierra! e Kafa).

Siamo felici quindi di poter proporre degli specialty coffee ai nostri clienti attraverso l’ampia scelta tra blend, mono-origini e micro lotti che ci consente di accontentare una fascia allargata di clientela, dal più tradizionalista con un blend più classico ma tostato più chiaro, al più curioso al quale possiamo servire i mono origine o il microlotto che in questo caso viene servito solo in doppio espresso (e che ha un gruppo dedicato alla sua estrazione sulla nostra Modbar).”

Cosa ha indirizzato la scelta proprio sui caffè 1895 by Lavazza? Siete i primi a Roma

“La qualità dei caffè e il fatto di avere la possibilità di offrire più di 3 espressi differenti. Inoltre molto importante è avere a disposizione il caffè tostato appositamente per filtro che ci dà modo di offrire dell’ottimo filter coffee ai nostri clienti che, sempre di più, lo richiedono. Ringraziamo tutto il team di 1895 by Lavazza che ha creduto nel nostro progetto e nella qualità dei prodotti di Casa Manfredi decidendo di renderci i loro primi ambassador nel Lazio.”

Quali sono stati selezionati per il servizio?

Le varie facce della bevanda
@romediastudio
@coffeeandlucas

“Al momento per espresso abbiamo: due blend (Cocoa Rebel e Hypnotic Fruit) una mono origine (Encantado) e un microlotto (Opera Prima). Per filtro abbiamo il Kenya Kilele.”

Quali metodi di estrazione saranno proposti in Casa Manfredi per questi caffè? Che macchina avete per l’espresso?

L’espresso con i caffè speciali e il Mod Bar La Marzocco @romediastudio @coffeeandlucas

“Per l’espresso utilizziamo il ModBar della Marzocco (anche in questo caso, siamo stati i primi ad installarne una su Roma). I caffè verranno proposti in espresso. Stiamo poi preparando l’offerta in filtro ma vorremmo concentrarci in un primo momento sul proporre un ottimo batchbrew. Questo ci consentirebbe, dopo aver studiato la giusta ricetta, di servire caffè filtro in modo semplice e rapido, aspetto da non sottovalutare quando si vuole iniziare a diffondere un modo diverso di bere il caffè. Vogliamo comunque proporre anche delle estrazioni manuali in futuro.”

Avete studiato un menù o degli abbinamenti specifici con questi caffè speciali?

“Il coffee pairing è un altro aspetto che ci affascina e che proporremo di sicuro. Abbiamo pensato ad esempio di suggerire al cliente il mignon da mangiare in base all’espresso scelto: questo è sicuramente un tipo di abbinamento alla bevanda che insieme ai nostri team di caffetteria e pasticceria studieremo.”

E per quanto riguarda i prezzi (nota dolente per molti consumatori medi): l’espresso quanto costa? E qual è quello che costa di più in Casa Manfredi?

“Sui prezzi abbiamo fissato a 1,20 i blend, 1,50 i monorigine e 4 euro per il microlotto che viene però proposto solo in doppio espresso. Non sono cifre tipiche per il consumatore romano ma ora più che mai bisogna far capire al cliente quanto dietro un caffè di qualità ci sia un lavoro da valorizzare (oltre che un caffè buonissimo da bere!).”

Casa Manfredi
Viale Aventino 91/93
Lunedì/venerdì 7:30/21
Sabato 8/21
Domenica 8/20