Home Bar Caffetteria Cappuccino Latte Art A lezione di ...

A lezione di latte art da Caffè Morandini: ecco alcuni consigli pratici che sono validi per tutti

La latte art non è solo una tecnica da competizioni nazionali e mondiali: può essere un'idea per attirare una clientela sempre più assuefatta dai bar tutti uguali. Stupirli con un servizio diverso dal solito, creativo, è la soluzione per ampliare il bacino di utenti

gare caffè morandini latte art
Caffè Morandini svela alcuni segreti della latte art

MILANO – Sempre più nell’epoca dei social bersagliati di immagini, l’occhio vuole la sua parte anche quando si tratta di cibo e bevande. Ecco che una tecnica come quella della latte art può esser quel quid in più per cui un cliente voglia entrare in un bar rispetto a un altro. Un disegno sulla crema di latte può fare la differenza, distinguendo un locale dalla miriade di pubblici esercizi che si susseguono nella stessa via. Per imparare qualche trucco e stupire i consumatori, i consigli di Caffè Morandini. Che ha condiviso sul suo sito un breve testo con pratici consigli da apportare all’interno della propria attività. Operatori, armatevi di tazza, latte e manualità.

Caffè Morandini insegna la latte art

La Latte Art è una tecnica di decorazione del cappuccino e del latte macchiato che permette di realizzare delle figure sulla superficie della schiuma.

Questa preparazione è sempre più apprezzata dai clienti che, oltre a riconoscere la maestria del barista e a sentirsi coccolati, si divertono a fotografare i disegni e a pubblicarli sui loro social.

Siete pronti a rendere uniche le vostre colazioni?

Preparate il caffè e montate il latte. Oltre alla creatività e alla pratica, per questa tecnica, servono strumenti giusti e professionali; quindi munitevi di una lattiera in acciaio inossidabile oppure teflon, con beccucci ben sagomati.

Riempitela con latte fresco intero e freddo di frigorifero per circa la metà della capienza e tenete la lancia del vapore appena sopra il latte. Per ottenere una schiuma soffice e cremosa.

Una volta pronta, versate la schiuma nella tazza con il caffè espresso e disegnate la figura pensata.

Iniziate a decorare

Come avrete già intuito, per eseguire la latte art bisogna armarsi di tanta pazienza.

Dovete imparare bene a gestire l’erogazione della schiuma di latte, per creare e rendere definite le decorazioni. Poi, a seconda della direzione e dell’intensità dei gesti, darete vita a delle vere e proprie opere d’arte.

Le figure di base, con le quali è possibile creare infiniti disegni, sono la foglia e il tulipano. Potete anche utilizzare uno stuzzicadenti o una penna per latte art per ottenere dei tratti sottili e precisi, che con il semplice movimento del polso sarebbe impossibile ricreare.

I consigli della Torrefazione Caffè Morandini:

Studiate i vostri clienti e proponetegli figure affini alla loro personalità e sensibilità.

Utilizzate il cacao solo se siete sicuri che sarà apprezzato. C’è chi non lo ama.

Inoltre, evitate di regalare un cappuccino decorato a chi è di fretta, non apprezzerà la vostra creatività e professionalità. Anzi, si lamenterà del tempo di attesa.

Se siete curiosi e volete seguire lezioni pratiche con dei professionisti dell’Accademia del Caffè, iscrivetevi al nostro corso “L’arte del cappuccino“.

È sufficiente inviare un’email a info@caffemorandini.it.

Restate aggiornati sulle novità della Torrefazione Morandini! Iscrivetevi alla newsletter e seguiteci sulle nostre pagine Facebook, Instagram e LinkedIn.