Home Curiosità Il caffè amer...

Il caffè americano: l’estrazione che ne aumenta i benefici per l’organismo

i risultati di uno studio durato un ventennio, che ha messo a confronto i vari metodi di preparazione e gli effetti sulla salute coinvolgendo più di mezzo milione di persone fra i 20 e i 79 anni. Purtroppo per noi italiani è emerso che il più benefico è il caffè filtrato

CAFFè AMERICANO russiano
Un'immagine simbolica del caffè americano

MILANO – Buone notizie per i coffeelover che sono anche dei grandi estimatori del caffè americano: non l’espresso, ma il filtrato, sarebbe il modo di preparazione migliore per esaltare gli effetti benefici di questa bevanda per l’organismo. Questo il risultato di una ricerca durata circa vent’anni e che ha fatto emergere diversi punti interessanti. Leggiamo la notiza da spazio50.org.

Caffè americano amico della salute

Qual è il modo più sano per preparare il caffè, la bevanda più diffusa al mondo, ed ottenerne così più benefici? Risulta ormai da diverse ricerche che, se preso in quantità moderate, ha proprietà antitumorali ed è un aiuto contro le malattie neurodegenerative. Ora arrivano i risultati di uno studio durato un ventennio, che ha messo a confronto i vari metodi di preparazione e gli effetti sulla salute coinvolgendo più di mezzo milione di persone fra i 20 e i 79 anni.

Purtroppo per noi italiani è emerso che il più benefico è il caffè filtrato o all’americana

Per preparare il caffè americano bisogna versare l’acqua calda sul caffè macinato e poi raccogliere il liquido in un estrattore con il filtro. Per gli scienziati, oltre ad essere vantaggioso per la salute, potrebbe addirittura aumentare la longevità, con un rischio di morte ridotto del 15% rispetto a chi non beve caffè.