Home Caffè Al Costadoro ...

Al Costadoro Coffee Lab Diamante di Torino il caffè si beve in armonia

TORINO – S’intitola «Caffè in armonia» la nuova mini-rassegna di quattro concerti con assaggi di pasticceria promossa dal Conservatorio «G. Verdi» di Torino al Costadoro Coffee Lab Diamante (FOTO), caffetteria flagship store dello storico marchio torinese situata nella moderna struttura in vetro di Palazzo Bricherasio, in via Teofilo Rossi 2 all’angolo con via Lagrange.

Nel corso di ogni appuntamento pomeridiano, alle 16,30, il repertorio musicale eseguito dagli allievi dell’istituto sarà abbinato alla degustazione di prelibatezze gourmand «affini» dal punto di vista storico-geografico.

S’inizia martedì 7 marzo con il programma dal titolo «Genialità austriaca» a cura del quartetto d’archi Eridano, composto da Davide Torrente e Paolo Calcagno ai violini, Diego Villani alla viola e Clarissa Marino al violoncello, che eseguirà il «Quartetto n. 15 in re minore K 42»1 di Wolfgang Amadeus Mozart. Dopo l’esibizione si potrà assaggiare il dolce austriaco per antonomasia, la torta Sacher servita insieme al caffè viennese.

Martedì 14 si prosegue con «Esotismi alla francese» e i brani accompagnati da Tarte Tatin e caffè filtro al Calvados, mentre martedì 21 è la volta di «Arie di primavera» con musiche a sorpresa per quartetto di flauti e assaggi di crostata di frutta e infuso alla cascara (buccia essiccata dei frutti del caffè).

Martedì 28 si conclude con «Echi germanici», in cui il Quartetto per archi in re maggiore op. 76 n. 5 di Haydn, interpretato dall’ensemble che vede Esther Zaglia e Giacomo Lucato ai violini, Alice Zaglia alla viola e Ada Guarneri al violoncello, farà da apripista alla degustazione di torta bavarese e caffè shakerato. Costo consumazione 7 euro, prenotazioni allo 011/03.71.020.