Home Formazione Aicaf, l&#821...

Aicaf, l’Accademia scelta dai torrefattori italiani per la formazione professionale

Da 14 anni di esperienza arrivano i vantaggi per le aziende che decidono di sceglierla come partner per la propria attività formativa e di consulenza sia per i propri clienti che per i collaboratori dell’azienda, con l’obiettivo di dare qualità, diversificazione e affidabilità. Molte sono le torrefazioni e le aziende che operano nell’indotto del mondo caffè che si avvalgono dei servizi consulenziale e formativi

aicaf
I corsi con le misure di sicurezza

MILANO – Aicaf fornisce un servizio che è riconosciuto come unico per e dalle aziende che operano nella filiera del caffè. Un risultato frutto di un impegno costante da parte dei trainer che lavorano all’interno dell’organizzazione, oggi punto di riferimento quando si parla di formazione professionale. Le torrefazioni italiane si affidano a questi professionisti quando devono scegliere di investire sullo sviluppo di competenze. Leggiamo l’articolo dal sito mailchi.mp.

Aicaf: da 14 anni di esperienza arrivano i vantaggi per le aziende che decidono di sceglierla

Come partner per la propria attività formativa e di consulenza sia per i propri clienti che per i collaboratori dell’azienda, con l’obiettivo di dare qualità, diversificazione e affidabilità.

Molte sono le torrefazioni e le aziende che operano nell’indotto del mondo caffè che si avvalgono dei servizi di consulenza e formativi dell’Accademia italiana maestri del caffè che ad oggi da e ha dato l’opportunità a molte aziende dello “stivale” di differenziarsi sia nei contenuti che nella qualità avendo inoltre una maggiore efficacia operativa. In tal senso la scelta avviene per motivi quali la stessa mission di Aicaf, i valori condivisi della caffetteria italiana, ma sempre con visione futura alle novità.

Oltre a ciò affidarsi a trainer esterni di Aicaf significa avere i seguenti vantaggi:

Un team di esperti diversi che possono dare contributi su tutti i fronti della filiera del caffè (dalla produzione fino al prodotto caffè mitigato con altri ingredienti)
avere in azienda un esperto/formatore superpartes, per dare e mostrare un valore oggettivo e obiettivo al cliente finale.

La possibilità di avere uno o più esperto/formatore solo ed esclusivamente quando necessario, con facoltà di muoverlo e di vestirlo secondo i crismi dell’azienda
la garanzia e la tutela che i clienti non vengano gestiti in maniera scorretta o deviati su altre fonti se non quelle dell’azienda committente avere un controllo dei costi sulla formazione, un costo controllabile e calcolabile facilmente rispetto a 14 mensilità che spesso pesano e danno risultati non calcolabili.

La giusta motivazione per far pagare la formazione ai clienti , che se erogata in azienda, si riesce difficilmente a fornire dietro un pagamento, ma che spesso viene data gratis con relativo crollo del valore dei contenuti.

Altri vantaggi

La possibilità di avere uno o più formatori/esperto non del territorio per evitare conflitti di interesse o rischi di interessi del formatore verso i clienti dell’azienda.
La competenza di costruire corsi/eventi/timing grazie ad un esperienza di circa 20 anni nel settore per potenziare la propria visibilità senza rischiare di chiudersi in azienda non avendo gli occhi di chi la può vedere dall’esterno.
La possibilità di creare un agenda corsi diversi con trainer diversi ma sempre con la ”divisa” del committente.

Avere un ulteriore controllo qualità sui formatori selezionati ad ogni corso/consulenza.

Perché la formazione non è addestramento.

Per info ai servizi formativi dell’Accademia Italiana Maestri del caffè contattare tramite:
mail: segreteria@aicaf.com telefono +39 0309636365