Home Caffè Arabica Zanetti verso...

Zanetti verso la Borsa con ricavi trimestrale a più 26,8%

Massimo Zanetti Beverage Group (Mzbg), che controlla il marchio del caffè Segafredo che si sta preparando alla quotazione a Piazza Affari, annuncia risultati trimestrali in crescita

Massimo Zanetti mbz group caffè torrefazione

MILANO – Massimo Zanetti Beverage Group (Mzbg), che controlla il marchio del caffè Segafredo-Zanetti e che si sta preparando alla quotazione a Piazza Affari, annuncia in una nota risultati trimestrali in crescita.

Il gruppo ha chiuso il primo trimestre 2015 con un fatturato consolidato pari a 217,3 milioni in aumento del 26,8% rispetto ai primi tre mesi di un anno fa, mentre l’Ebitda pari a 12,3 milioni è cresciuto del 34,2%, nonostante la volatilità del prezzo di caffè registrata nel medesimo periodo. In accelerazione l’Ebit che si porta a 4,9 milioni dai 2,8 milioni di un anno prima. Balza l’utile netto a 1,2 milioni da 0,4 milioni.

Quanto all’outlook, la società prevede per il 2015 “una sostanziale crescita del fatturato rispetto all’esercizio precedente, in una prospettiva di miglioramento delle condizioni di redditività ed efficienza”.

Lo scorso mese, il presidente e fondatore della holding che controlla il marchio del caffè Segafredo-Zanetti, Massimo Zanetti, ha fatto sapere che lo sbarco a Piazza Affari è previsto per la seconda metà di maggio.

Sempre Zanetti ha specificato che sarà quotato il 30-35% del capitale e sarà un’operazione mista tra vendita e aumento di capitale.