Home Analisi di mercato Zanetti Group...

Zanetti Group debutta in Corea con 25 bar assieme a Tnpi

Il mercato della Corea del Sud è uno dei più promettenti e interessanti mercati asiatici per quanto riguarda il caffè in generale e l'espresso in particolare. E i costruttori di macchine...

segafredo zanetti Bangkok

MILANO – La quotazione in Borsa, sono passati una ventina di giorni, sembra aver messo l’acceleratore a tutte le attività del MZBG, Massimo Zanetti Beverage Group. L’ultima operazione riguarda la Corea del Sud dove il gruppo ha rafforzato la strategia di sviluppo aggiungendo il promettente Paese asiatico nella lista dei mercati in cui è presente.

Come è sempre in queste operazioni l’MZBG è andato alla ricerca di una partnership ed ha siglato un accordo la Tnpi, per l’apertura di 25 caffetterie Segafredo Espresso Café in Corea del Sud. Tnpi è uno dei maggiori gruppi asiatici specializzati nel settore del food and beverage, in particolare nel mercato retail e proprio nelle coffee chain.

Il mercato della Corea del Sud è uno dei più promettenti e interessanti tra quelli asiatici per quanto riguarda il caffè in generale e l’espresso in particolare.

Questo perché con poco meno di due chilogrammi di caffè pro-capite all’anno (ben staccate dal ricco Sultanato del Brunei che ha un consumo di 4,3 kg, seguito dal Giappone con 3,4 chilogrammi) la Corea del Sud – dove sono già presenti altre insegne italiane -rappresenta un mercato molto interessante anche per il gruppo italiano, che sembra intenzionato a proseguire, dopo le recenti aperture a Hong Kong nell’espansione sui mercati dell’Estremo Oriente.

Da notare che alcuni dei più importanti costruttori di macchine per caffè espresso hanno aperto di recente uffici di rappresentanza e addirittura filiali proprio a Seul, la capitale della Corea del Sud.