CIMBALI M2
domenica 07 Luglio 2024
  • CIMBALI M2

Verso Triestespresso Expo. La Marzocco con il progetto Hands on Songwa e Strada AV

Da leggere

TME Cialdy Evo
Demus Lab - Analisi, R&S, consulenza e formazione sul caffè

FIRENZE – La Marzocco, leader mondiale nella produzione di macchine per caffè professionali ed artigianali handmade in Florence, presenta in occasione della biennale europea Triestespresso (20-22 ottobre) due progetti didattici ed interattivi: Hands on Songwa, Linea Mini e l’ultimissima Strada AV.

Con uno stand di quasi 20 metri quadrati, contiguo a quello di Nuova Ricambi, La Marzocco condividerà con i visitatori le ultime novità in materia di macchine ed attrezzature per caffè, sia ad uso professionale che domestico in uno spazio caratteristico, in stile industriale ed innovativo.

Oltre alla pluri-premiata Linea Mini, sarà illustrato il più recente modello Strada AV, la cosiddetta macchina per i baristi, che ha vinto il prestigioso titolo Café Life Awards – Best Product lo scorso mese a Londra.

Durante le tre giornate a Trieste, La Marzocco avrà una ricca agenda in fiera e fuori-salone in cui raccontare la sua storia d’eccellenza artigianale, le sue tecnologie di estrazione del caffè e le iniziative di sostenibilità e promozione della cultura del caffè lungo tutta la filiera.

Hands on Songwa

La Marzocco da anni promuove in collaborazione con i due player del settore Mahlkoening (produttrice di macinadosatori) e Probat (produttore di tostatrici), l’attività agricola, educativa e d’integrazione socio-professionale della piccola comunità africana di Songwa in Tanzania che trae tutto il suo sostentamento dalla coltivazione del caffè.

È con Hands on Songwa che La Marzocco rinnova ancora il suo impegno nel mondo della filantropia e dell’istruzione con iniziative sia sul territorio, agli eventi ed online, per la social community.

Hands on Songwa è un progetto di raccolta-fondi che mira a sensibilizzare tutti gli attori dell’industria del caffè sulla rilevanza del nostro cosiddetto “Origin”, in questo caso la piantagione Tanzanese, dove l’obiettivo delle tre imprese è quello di continuare la coltivazione del caffè in modo sempre più sostenibile ed attento alla qualità, nel rispetto del coltivatore, dell’ambiente, della tracciabilità e della lavorazione dei chicchi.

Con Hands on Songwa i partner de Songwa Estates mirano ad aumentare gli standard di vita della popolazione locale, donando un importo fisso per ogni unità di macchina / macina-caffè – tostatrice che verrà venduto, per contribuire ancor più progresso delle attività in piantagione e della catena di valore del caffè, a partire dalla sua origine.

Strada AV

Durante la fiera ospitata dal capoluogo friulano, sarà presentata per la prima volta in Italia la nuova Strada AV, frutto di una forte e continua collaborazione tra l’azienda e la sua community.

Il modello AV presenta la stessa estetica iconica della Strada (fianco posteriore curvilineo e gruppi-caffè esposti) ma è la prima versione ad essere equipaggiata con contatori volumetrici, una pulsantiera a tre tasti e lance vapore anti-ustione.

È proprio l’ergonomia della macchina a rappresentare una rivoluzione culturale e tecnica rispetto allo standard del settore.

La Strada AV è la piattaforma più affidabile per l’erogazione del caffè grazie alla sua stabilità termica e alle caldaie separate.

Inoltre, un’elettronica barista-friendly rende semplice il cambio dei parametri della macchina, la sua programmazione e l’aggiornamento del firmware tramite porta USB, garantendo all’utente un’esperienza di performance unica e piacevole.

Linea Mini

I visitatori avranno la possibilità di provare diversi caffè di altissima qualità e potranno testare in prima persona la nuova Linea Mini, destinata agli amanti del caffè espresso fatto in casa.

La Linea Mini vanta il meglio del design italiano e nasce dall’icona delle macchine professionali da caffè, Linea Classic.

Dotata di un sistema a doppia caldaia che permette di operare con temperatura d’erogazione e della forza vapore costanti, la Linea Mini è, grazie alla sua semplicità, una macchina ottimizzata per l’uso domestico per offrire in ogni luogo, anche fuori dal tradizionale coffee shop, un buon caffè firmato La Marzocco.

La Marzocco Spritz

La Marzocco venerdì 21 ottobre presenta la sua serata fuori-salone, La Marzocco Spritz, nel cuore della città nel rinomato ritrovo triestino “Jar Club” in via Mazzini, 11/A. Sarà una festa, a partire dalle ore 19, con una selezione di caffè, cocktail, aperitivo e musica. Da non perdere il torneo amichevole di freccette “La Marzocco Darts Challenge”.

La scheda aziendale

La Marzocco, fondata nel 1927 dai fratelli Bambi, fin dall’inizio si è specializzata nella produzione artigianale di macchine da caffè espresso per bar con particolare attenzione alla qualità, al risultato in tazza e allo stile.

Il nome de La Marzocco è un omaggio al simbolo di Firenze (un leone seduto con lo stemma del giglio) e sin dalla nascita l’azienda è stata leader nelle innovazioni per macchine da caffè espresso.

La Marzocco ha infatti creato la prima macchina da caffè espresso con caldaia orizzontale, la prima con doppia caldaia, la prima serie GS (gruppo saturo), e il primo sistema di controllo di temperatura PID nel settore.

Tutte le macchine da caffè espresso La Marzocco sono assemblate a mano a Scarperia, vicino a Firenze. Attualmente La Marzocco – forte della sua innovazione, della sua tradizione e del suo simbolo – è in costante espansione.

Impiega oltre 280 persone e distribuisce le sue macchine in cento paesi del mondo con sedi a Auckland, Barcellona, Londra, Melbourne, Milano, Seattle, Seoul e Sydney.

La Marzocco ha ottenuto il riconoscimento Company to Watch 2016 da parte di Cerved, il più grande Information Provider nazionale e una delle principali agenzia di rating in Europa.

Company to Watch è una premiazione di valore ottenuta sulla base dell’analisi Databank, studio settoriale della divisione Cerved “Marketing Solutions”, che valuta aspetti qualitativi-quantitativi del mercato di riferimento e il modello di business delle relative imprese.

Tra i fattori di successo de La Marzocco rientrano: la presenza diretta nei mercati più importanti (quali USA e Australia), la produzione artigianale e di alta gamma; l’impegno nella diffusione della cultura del caffè attraverso corsi ed eventi dedicati; i continui investimenti nel campo della ricerca, dell’innovazione tecnologica e del design.

CIMBALI M2

Ultime Notizie

  • Water and more
  • Carte Dozio