Home Notizie Breaking News Venezia: riap...

Venezia: riaperto al pubblico il Florian dopo la marea, con un giorno di anticipo

florian
Gli interni del Caffè Florian

VENEZIA – Riapre i battenti il Caffè Florian di Venezia, dopo essere stato costretto – la scorsa settimana – alla sua prima storica chiusura per i danni causati dall’eccezionale acqua alta, la super marea che si è abbattuta sulla città lagunare. Ed è di buon auspicio il fatto che la riapertura sia avvenuta già nella tarda mattinata di ieri, martedì 19 novembre. In anticipo di un giorno rispetto alle previsioni.

Rialzate le serrande, lo storico locale di Piazza San Marco si è rapidamente riempito di veneziani e turisti.

Rimangono inagibili, per il momento, la Sala delle Stagioni e la Sala Liberty. Ma il resto dello storico Caffè, che nel 2020 festeggerà 300 anni, è perfettamente agibile in sicurezza.

«Dobbiamo dire grazie al personale che, sin dal primo momento si è attivato per porre rimedio ai danni causati dalle tragiche acque alte della scorsa settimana», si legge in una nota diramata dalla proprietà del Caffè.

Il Florian è il più antico caffè d’Italia

In posizione prestigiosa sotto i portici delle Procuratie Nuove in Piazza San Marco a Venezia, il Caffè Florian è il più antico caffè italiano. E costituisce un simbolo della città. Venne inaugurato nel 1720 da Floriano Francesconi con il nome di “Alla Venezia Trionfante”.

Nel corso dei secoli le sale dall’atmosfera riservata hanno ospitato personalità come Giuseppe Parini, Silvio Pellico, Lord Byron, Ugo Foscolo, Goethe, Charles Dickens, Marcel Proust, Gabriele D’Annunzio ed Eleonora Duse, Rousseau, Rubinstein, Stravinsky, Modigliani e Campigli.

Alla fine dell’800 Riccardo Selvatico, allora sindaco di Venezia, e i suoi amici intellettuali erano soliti incontrarsi nella Sala del Senato del Caffè Florian. Durante una di queste serate, nacque l’idea di organizzare un’esposizione d’arte biennale, come omaggio al Re Umberto e alla Regina Margherita d’Italia.

Nacque così la prima Esposizione Internazionale d’Arte, diventata poi famosa nel mondo come La Biennale di Venezia, organizzata nel 1895.